Roma, gioia Alisson: "Barcellona? Solo Messi in più..."

Commenti()
FILIPPO MONTEFORTE/AFP/Getty Images
Alisson non riesce a togliersi dalla testa l'impresa col Barcellona: "Ho rivisto la gara fino all'alba, in più rispetto a noi avevano il solo Messi".

I tifosi della Roma e non solo hanno ancora negli occhi la straordinaria rimonta con cui i giallorossi allenati da Di Francesco hanno eliminato il temibile Barcellona, vittorioso per 4-1 al 'Camp Nou' nel match d'andata e fuori ai quarti di Champions League per il terzo anno consecutivo.

La gara del ritorno all'Olimpico lo ha visto praticamente inoperoso ma Alisson non riesce proprio a togliersi dalla testa una partita perfetta, giocata più che alla pari contro una delle migliori squadre al mondo.

Intervistato da 'Sport Tv', il portierone brasiliano ha rivelato un particolare su quella notte magica: "Non sono riuscito a dormire molto, ho rivisto la partita fino alle 5 del mattino. Siamo stati perfetti, abbiamo impartito una vera e propria lezione. Si è trattato di una serata storica e sono onorato di averne fatto parte. Provo grande gioia anche per i tifosi, tutta la città è in festa".

Nonostante il pesante ko dell'andata, a Trigoria c'erano la carica e l'attenzione giuste per poter sperare in un'impresa: "Abbiamo rivisto più volte la gara in Spagna e in noi è scattata la consapevolezza di potercela giocare. D'altronde in più rispetto a noi avevano il solo Messi...".

All'Olimpico è arrivata la prestazione perfetta: "Il destino ci ha premiati con i goal dei giocatori che all'andata hanno segnato un'autorete, lì non siamo stati fortunati. Abbiamo preparato la gara in modo da bloccarli difensivamente e così è stato: non hanno avuto occasioni per segnare, noi invece avremmo potuto farne anche altri".

Chiudi