Pescara, Sebastiani 'snobba' Gabigol: "Preferisco Djordjevic"

Commenti()
Getty Images
Il presidente del Pescara, che a gennaio andrà alla ricerca di un attaccante, 'snobba' Gabigol: "Se potessi scegliere, prenderei Djordjevic".

La prima parte della stagione del Pescara non ha rispettato le aspettative che la squadra di Massimo Oddo aveva lasciato trapelare nelle primissime partite. Gli abruzzesi sono stati falcidiati dagli infortuni, soprattutto in attacco, ed una prima punta manca palesemente alla rosa. 

Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A

Ecco perché il club tornerà sul mercato a gennaio proprio per un attaccante. Negli ultimi giorni si era sparsa la voce di un interessamento del Pescara verso Gabigol, oggetto misterioso dell'Inter. Ma, ai microfoni di 'Radio Incontro Olympia', il presidente Sebastiani chiude le porte al brasiliano e le apre ad un'altra punta.

"Filip Djordjevic sarebbe il profilo ideale per noi. Se faremo un acquisto in attacco, sarà un colpo sicuro, d'esperienza. L'attaccante della Lazio è perfetto, ma ad oggi non c'è nessuna trattativa tra i due club. Gabigol? Proprio per quanto detto prima, il giovane attaccante brasiliano dell'Inter non rientra nei nostri piani. Scegliendo, preferirei Djordjevic".

Poi il presidente del Pescara precisa e conclude: "Abbiamo avuto troppi problemi in attacco, tra Bahebeck e Manaj. Vogliamo andare sul sicuro adesso, serve esperienza e certezza. Vogliamo migliorare il nostro organico immediamente, senza scommesse".

 

Chiudi