Occasione Napoli: contro la SPAL rientrano i titolarissimi

Commenti()
Getty
Da Mertens a Insigne, con la SPAL Sarri torna ad affidarsi ai migliori. Ma il Napoli spera anche di ricevere buone notizie dal derby di Torino.

Archiviata la triste e malinconica serata di Europa League, nel quale il Napoli ha deciso di non profondere troppi sforzi per fare almeno bella figura contro il Lipsia, si riparte: torna il campionato. Il vero traguardo della formazione di Maurizio Sarri. L'obiettivo dichiarato. O meglio, l'unico.

Al San Paolo arriva la SPAL, e quale migliore occasione per provare a scavare un solco sulla Juventus? Se i bianconeri sono impegnati in un derby teoricamente ostico contro il Torino, nonostante i confronti dei precedenti 20 anni sembrino affermare il contrario, gli azzurri hanno completamente dalla propria i favori del pronostico.

Anche perché, questa volta sì, in campo andranno i titolarissimi. Da Mertens a Jorginho, da Albiol (recuperato da qualche acciacco fisico) ad Allan, entrato solo nel finale della gara coi tedeschi così come Insigne. Più Callejon nuovamente largo. Insomma, la formazione che un po' tutti conoscono a memoria.

Allan Napoli Serie A

"Con la SPAL voglio subito una reazione forte, da squadra vera", ha tuonato giovedì sera Sarri, che nel proprio animo sta benedicendo l'ormai imminente uscita dall'Europa League ma che una prestazione così no, non avrebbe voluto vederla. Anche per questo, sempre considerando che in campo andrà un undici completamente diverso, per il Napoli quello contro i ferraresi sarà un esame non banale.

Certo, il favoritismo è tutto dalla parte della capolista. La SPAL è terzultima, ha racimolato appena 3 punti nelle ultime 7 giornate e dovrebbe nuovamente presentarsi con un solo attaccante di ruolo, Antenucci, sostenuto da Kurtic. Lo scenario ideale per un Napoli che prima spera di ricevere buone notizie da Torino, poi proverà a fare il proprio dovere.

Le probabili formazioni:

NAPOLI (4-3-3): Reina; Hysaj, Albiol, Koulibaly, Mario Rui; Allan, Jorginho, Hamsik; Callejon, Mertens, Insigne.

SPAL (3-5-1-1): Meret; Salamon, Vicari, Felipe; Lazzari, Everton Luiz, Viviani, Grassi, Costa; Kurtic; Antenucci.

Prossimo articolo:
Calciomercato Udinese, Scuffet al Kasimpasa: ora è ufficiale
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Scuffet al Kasimpasa, è ufficiale
Prossimo articolo:
Juventus-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Supercoppa Juventus-Milan dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
L'Inter si gode i progressi di Karamoh: super goal contro l'Angers
Chiudi