Notizie Risultati Live
Premier League

Niente Zenit per Sarri: il club russo annuncia Semak

16:36 CEST 29/05/18
Sergey Semak Ufa FC
Non sarà Maurizio Sarri il nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo dopo l'addio di Mancini: i russi hanno annunciato l'ingaggio di Sergej Semak.

Sarà Sergej Semak il nuovo allenatore dello Zenit San Pietroburgo dopo l'addio di Roberto Mancini, passato alla guida della Nazionale azzurra. Il club russo ha dato l'annuncio ufficiale sui propri canali, salta dunque definitivamente l'ipotesi di un arrivo di Maurizio Sarri.

"Sergej Semak è il nuovo primo allenatore dello Zenit. - scrive lo Zenit - Bentornato a San Pietroburgo!".

"L'ex giocatore della Russia e dello Zenit - prosegue il comunicato - ha firmato un contratto di 2 anni con opzione per un altro anno con i blu-bianco-azzurri".

Il tecnico partenopeo è legato contrattualmente fino al 2020 al club azzurro, e ha una clausola rescissoria da 8 milioni di euro sulla quale il presidente De Laurentiis, dopo aver preso Carlo Ancelotti, non intende fare sconti alle pretendenti.

La scelta è così ricaduta alla fine sul quarantaduenne ucraino Sergej Semak, ex centrocampista della squadra e reduce dall'esperienza in panchina con l'F.K. Ufa.