Napoli-Atalanta: formazioni, canale tv e diretta streaming

Commenti()
Il Napoli sfida l'Atalanta nel posticipo della 33ª giornata di Serie A: i partenopei vogliono blindare il 2° posto, la Dea insegue la Champions.

Napoli e Atalanta si affrontano al San Paolo nel posticipo di Pasquetta della 33ª giornata di Serie A. La squadra di Ancelotti, reduce da un periodo difficile, culminato nell'eliminazione degli azzurri dall'Europa League ad opera dell'Arsenal, prova a blindare il suo secondo posto in campionato, che al momento li vede forti dei loro 67 punti.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La squadra di Gian Piero Gasperini, invece, protagonista di una grande stagione, ha accusato un leggero calo nelle ultime settimane, e si trova attualmente al 6° posto a quota 53 punti con il Torino, a -3 dal Milan e dal sogno Champions League.

I campani sono reduci da una sconfitta, un pareggio e una vittoria sul Chievo, l'Atalanta invece arriva da una vittoria e due pareggi di fila per 0-0. Il polacco Arkadiusz Milik autore di 17 goal in 29 presenze, per i partenopei, e il colombiano Duvan Zapata, a segno 20 volte in 31 partite giocate, per i nerazzurri, sono i migliori marcatori delle due squadre. 

NAPOLI-ATALANTA: DATA E ORA

Napoli-Atalanta si disputerà a Pasquetta, la sera di lunedì 22 aprile 2019, nella cornice dello Stadio San Paolo di Napoli. Fischio d'inizio programmato per le ore 19.00.

DOVE VEDERLA IN TV

Sarà Sky a trasmettere in diretta e in esclusiva il posticipo Napoli-Atalanta. La gara sarà visibile sui canali Sky Sport Serie A (numero 202 del satellite, 373 del digitale terrestre) e Sky Sport (numero 251 del satellite). 

Maurizio Compagnoni curerà la telecronaca, mentre Luca Marchegiani si occuperà del commento tecnico.

DOVE VEDERLA IN STREAMING

Gli abbonati Sky potranno seguire la partita Napoli-Atalanta anche in diretta streaming collegandosi alla piattaforma Sky Go con i propri personal computer, tablet o smartphone.

Duvan Zapata Nikola Maksimovic Atalanta Napoli Serie A

NAPOLI-ATALANTA IN DIRETTA SU GOAL

I lettori di Goal avranno anche la possibilità di seguire Napoli-Atalanta in diretta testuale. Collegandosi sul sito troveranno gli aggiornamenti live minuto per minuto della partita, e già dalla mattina tutte le informazioni sul match e le ultime novità sulle formazioni.

HIGHLIGHTS NAPOLI-ATALANTA

Sky, pochi minuti dopo il fischio finale, metterà a disposizione dei suoi abbonati gli highlights di Napoli-Atalanta. Nell'ampio post partita sarà possibile inoltre seguire le interviste rilasciate a caldo dai due allenatori e dai protagonisti sul campo.

PROBABILE FORMAZIONE NAPOLI

Ancelotti non potrà disporre ancora di Albiol, la cui assenza si aggiunge a quelle di Maksimovic e Diawara. Davanti è ballottaggio fra Mertens e Milik per il ruolo di partner di Insigne, mentre a centrocampo si candida Verdi,al posto di Fabian Ruiz, con Callejon, Allan e Zielinski che sembrano sicuri del posto. In difesa gli esterni bassi dovrebbero essere Malcuit e Mario Rui, mentre al centro dovrebbe esserci Chiriches e non Luperto accanto a Koulibaly. Fra i pali probabile conferma per Meret.

NAPOLI (4-4-2): Meret; Malcuit, Chiriches, Koulibaly, Mario Rui; Callejon, Allan, Zielinski, Fabian Ruiz; Mertens, Insigne.

PROBABILE FORMAZIONE ATALANTA

Gasperini ha un grosso dubbio in difesa, con Djimsiti e Palomino che si contendono una maglia, mentre non sarà a disposizione Toloi, ancora infortunato. A sinistra chance dal 1' per Castagne, in vantaggio su Gosens, mentre in attacco 'Il Papu' Gomez dovrebbe spaziare sulla trequarti alle spalle di un tandem composto da Ilicic, che ha ripreso ad allenarsi dopo il problema fisico, e il bomber Duvan Zapata.

ATALANTA (3-4-1-2): Gollini; Mancini, Djimsiti, Masiello; Hateboer, De Roon, Freuler, Castagne; Gomez; Ilicic, D. Zapata.

NAPOLI-ATALANTA: I DIFFIDATI

Sono cinque i diffidati in casa Napoli, ma di questi solo 2 rischiano la squalifica per una possibile sanzione contro la Dea, ovvero Allan e Milik. Gli altri 3, Albiol, Diawara e Maksimovic sono infatti infortunati e non sono stati convocati da Ancelotti per la sfida casalinga. Passando ai nerazzurri, sono ben 6 i giocatori che in caso di ammonizione al San Paolo salterebbero la successiva sfida di campionato contro l'Udinese: i difensori Masiello e Palomino, i centrocampisti Hateboer e Freule e 'Il Papu' Gomez e Ilicic davanti.

ULTIMI PRECEDENTI

Napoli e Atalanta si sono affrontati in tutto 95 volte nella storia della Serie A a girone unico. Il bilancio dei precedenti è favorevole ai partenopei, che hanno ottenuto 43 successi, contro i 27 pareggi e le 25 vittorie della Dea. Nelle gare giocate in casa le statistiche sono ancora più sbilanciate dalla parte dei partenopei, con 33 vittorie, 9 pareggi e appena 3 successi dei bergamaschi.

Nella gara di andata giocata all'Atleti Azzurri d'Italia la squadra di Ancelotti si impose 2-1 in trasferta, con Fabian Ruiz e Milik che vanificarono il provvisorio pareggio dell'ex Duvan Zapata. Nella scorsa stagione con Sarri sulla panchina dei campani si registò invece un duplice successo napoletano in campionato con un 3-1 all'andata al San Paolo e un 1-0 fuori casa a Bergamo.

In generale l'Atalanta non batte il Napoli al San Paolo dal 25 febbraio 2016, quando, nella prima stagione con Sarri in panchina, i partenopei furono battuti 2-0 dai nerazzurri con una doppietta dell'attuale difensore del Milan Caldara.

Chiudi