Mourinho sempre più 'Special': in Europa è da record

Commenti()
Alex Grimm
Josè Mourinho chiude la prima stagione al Manchester United con il suo personalissimo 'Triplete'. Il suo score in Europa è super.

E’ considerato uno dei migliori allenatori del pianeta e, alla sua prima stagione al Manchester United ha dimostrato di non aver affatto perso il feeling con il successo.

Reduce dall’annata più complicata della sua carriera, quella culminata con la decisione del Chelsea di esonerarlo nel dicembre del 2015, Josè Mourinho ha scelto i Red Devils per rilanciarsi e gli sono bastati pochi mesi per mettere in cascina qualcosa come tre titoli.

Lo Special One, dopo aver vinto la Community Shield e la Coppa di Lega inglese, ha chiuso la sua prima stagione alla guida dello United con il trionfo in Europa League. Chiamato per risollevare le sorti di una squadra che da tempo non riusciva più ad imporsi ad alti livelli, il tecnico lusitano, in attesa di poter tornare a lottare per il titolo in Premier League e di confrontarsi di nuovo con la Champions League, ha completato il suo personalissimo ‘Triplete’.

Jose Mourinho EFL Cup Final 02262017

Mourinho, tra l’altro, si conferma allenatore implacabile nelle finali dei tornei europei: nelle quattro disputate ha ottenuto altrettanti successi (Coppa UEFA con il Porto nell’edizione 2002/03, Champions League con Porto ed Inter nelle edizioni 2003/04 e 2009/10 e appunto l’Europa League con il Manchester United). Uno score straordinario che fa di lui il primo tecnico capace di vincere per due volte la Champions League e per due volte la Coppa UEFA/Europa League. Ma c’è di più.

Il tecnico dei Red Devils raggiunge un altro traguardo importante: Mourinho è infatti insieme a Rafa Benitez l’unico allenatore ad aver vinto sia la Coppa UEFA che la UEFA Europa League. Lo Special One, tra l’altro, è il terzo allenatore della storia (dopo Trapattoni e Benitez) ad aver vinto la Coppa UEFA/Europa League con due club diversi.

 

 

Chiudi