Lega di Serie B, eletto il nuovo presidente: è Mauro Balata

Commenti()
La Lega di Serie B ha trovato l'accordo per l'elezione del nuovo presidente: è l'ex commissario Mauro Balata. Paparesta ritira la candidatura,

Tutto come previsto, la Lega di Serie B ha finalmente un nuovo presidente. E' Mauro Balata, avvocato cassazionista e già commissario negli ultimi mesi.

Balata è stato eletto giovedì a Milano durante l'Assemblea della Lega di B, mentre l'altro candidato Gianluca Paparesta ha ritirato la propria candidatura in segno di protesta.

Sul nome di Balata hanno fatto convergenza tutte le società di Serie B che d'altronde gli avevano chiesto di candidarsi alla presidenza dopo l'ottimo lavoro svolto da commissario con l'approvazione del nuovo statuto.

"Ringrazio i club della Lega di Serie B per la fiducia che mi è stata accordata - ha commentato Balata ad 'Adkronos' - Lavorerò con il massimo impegno e abnegazione per il bene della Lega di B e del calcio italiano. Ho avuto interlocutori seri, di spessore e liberi da pregiudizi, pronti ora a costruire un percorso nuovo per il futuro della Lega B, che sarà la vera protagonista del rilancio di tutto il sistema del calcio italiano come da più parti auspicato, e attesa da sfide importanti e difficili".

Unica voce in dissenso rispetto all'elezione resta quella di Paparesta: "Ho aspettato l'inizio dell'assemblea chiedendo a Mauro Balata di illustrare il programma, una cosa pacifica.

Il commissario mi ha comunicato che non potevo né partecipare all'elezione né illustrare il programma. Credevo che fosse un momento di confronto e crescita, ma non c'è stata occasione e ho ritirato la mia candidatura".

L'elezione di Balata è una buona notizia per il calcio italiano, che ora attende di capire cosa succederà nella Lega di Serie A dove il commissariamento di Tavecchio finirà ufficialmente tra qualche settimana. Poi toccherà alla presidenza della FIGC.

Chiudi