Lazio-Milan, Cutrone sfida Immobile: in palio il quarto posto

Commenti()
Sfida tra bomber italiani in Lazio-Milan, scontro diretto per un posto in Champions League: Cutrone insidia Immobile anche in ottica azzurra.

Un primo di tanti scontri diretti per un posto nella prossima Champions League: Lazio-Milan mette in palio questa sera il momentaneo quarto posto, ai padroni di casa basta il pari per tenere distante di un punto i rossoneri. 

Guarda su DAZN oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B: attiva ora il tuo mese gratuito!

La gara dell'Olimpico rappresenta anche una sfida tra bomber italiani: Patrick Cutrone guiderà l'attacco rossonero in una sfida tutta italiana con il collega di reparto Ciro Immobile, che oltre al quarto posto è chiamato a blindare anche il posto da titolare in Nazionale, dove ultimamente non sta brillando.

Grande emergenza infortuni per Gattuso, che a Roma dovrà schierare una formazione del tutto inedita: si torna alla difesa a tre con Abate, Zapata (unico centrale a disposizione insieme a Simic) e Rodriguez.

Non vanno meglio le cose a centrocampo, dove l'allenatore rossonero dovrà rinunciare a Biglia e Bonaventura per molto tempo: si punterà dunque tutto sulla fisicità di Kessié e Bakayoko, con Calabria e Borini sulle fasce. Davanti è recuperato Calhanoglu, che con Suso supporterà la manovra offensiva.

Inzaghi recupera invece Milinkovic-Savic, che per l'occasione sarà schierato in posizione più avanzata alle spalle della prima punta con Luis Alberto. Ancora out invece Lucas Leiva, saranno Parolo e Badelj i due mediani. In difesa Wallace è favorito su Luiz Felipe, mentre a destra Marusic è sicuro di una maglia da titolare.

L'articolo prosegue qui sotto

Queste le probabili formazioni:

LAZIO (3-4-2-1): Strakosha; Wallace, Acerbi, Radu; Marusic, Parolo, Badelj, Lulic; Luis Alberto, Milinkovic-Savic; Immobile.

MILAN (3-4-3): G. Donnarumma; Abate, Zapata, Rodriguez; Calabria, Kessié, Bakayoko, Borini; Suso, Cutrone, Calhanoglu.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Dove vedere Leganes-Real Madrid in tv e streaming
Prossimo articolo:
Supercoppa: dove vedere Juventus-Milan in tv e streaming
Prossimo articolo:
Roma, ecatombe di infortuni: già 35 in stagione
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Milan LIVE - dove vederla in tv e streaming
Chiudi