Lazio, de Vrij ai compagni: "Contro l'Inter voglio esserci"

Commenti()
Getty Images
Nonostante il suo futuro sia all'Inter, Stefan de Vrij avrebbe manifestato ai compagni la volontà di scendere in campo nello scontro diretto.

Cresce l'attesa per lo scontro diretto di domenica sera che metterà di fronte Lazio ed Inter la conquista dell'ultimo posto disponibile per la Champions League dell'anno prossimo: biancocelesti con tre punti di vantaggio e due risultati su tre a disposizioni, ai nerazzurri invece servirà soltanto la vittoria per raggiungere l'obiettivo stagionale.

Gara dalle mille emozioni contrastanti soprattutto per Stefan de Vrij, che il prossimo anno approderà a Milano alla corte di Luciano Spalletti: contratto già depositato con tanto di polemiche su un'azione che da Roma vedono come un tentativo di destabilizzazione in questo momento cruciale del campionato.

Al termine della gara pareggiata contro il Crotone, Simone Inzaghi aveva lasciato aperto più di un dubbio sull'utilizzo dell'olandese: "Domenica scioglierò il dubbio se schierarlo oppure no. E' un grande professionista, anche oggi è stato bravissimo e sono stato molto contento di averlo allenato. Ha sempre onorato la maglia nel migliore dei modi. Wallace ha fatto bene, ritornerà Luiz Felipe dalla squalifica".

Sensazioni negative che però l'ex Feyenoord non vuole prendere in considerazione: secondo quanto rivelato da 'Premium Sport', de Vrij avrebbe confidato ai compagni in una chat di spogliatoio la sua volontà di scendere in campo all'Olimpico, a prescindere dalla situazione complessa che lo vede protagonista.

Queste le sue parole: "Sapete quello che ho passato in questi giorni tutti i miei dubbi, se n'è parlato molto, ma io voglio starvi vicino, voglio giocare perché è una partita troppo importante per noi e per coronare al meglio il finale di stagione".

Ovviamente l'ultima decisione spetterà ad Inzaghi che però ha avuto modo di schierarlo tra i titolari nell'ultima partitella disputata contro la Primavera, mostrando un'apertura: possibilità di vederlo in campo che quindi aumentano, anche se gli ultimi dubbi verranno sciolti probabilmente nelle ore precedenti il match.

Chiudi