La SPAL guarda all'Atalanta: l'obiettivo è Paloschi

Commenti()
C'è il 27enne Paloschi nel mirino della SPAL, neopromossa in Serie A. L'attaccante dell'Atalanta potrebbe essere il prossimo bomber del club ferrarese

Dopo la straordinaria promozione, la SPAL è già in piena campagna di rafforzamento in vista della prossima stagione di Serie A. Diversi i calciatori nel mirino del club ferrarese, ma per l'attacco l'obiettivo principale, secondo quanto riferisce 'L'Eco di Bergamo', è Alberto Paloschi.

Reduce da una stagione non certo brillante, dal punto di vista personale, con l'Atalanta, il 27enne ex Milan potrebbe trovare nel club biancazzurro la scena giusta in cui poter essere determinante e rilanciarsi.

Arrivato la scorsa estate all'Atalanta dallo Swansea, cui sono finiti 6 milioni di euro più bonus, coi bergamaschi Paloschi ha firmato un quinquennale, con opzione per un sesto anno, da 1,5 milioni di euro a stagione. Per la SPAL si tratta di cifre chiaramente fuori budget, pertanto si punta al prestito, modalità che potrebbe piacere anche alla Dea.

Tredici partite in campionato e una in Coppa Italia per Paloschi nell'ultima stagione e, clamorosamente, zero goal all'attivo; quella appena chiusa è stata la prima stagione in cui Paloschi non è mai andato a segno.

Chiudi