Kane punisce anche la Juventus: 9 goal in 9 gare, è record

Commenti()
MARCO BERTORELLO/AFP/Getty Images
Harry Kane stabilisce un nuovo record in Champions League: è il primo a segnare 9 goal in 9 presenze. Non lo ferma nemmeno la coppia Benatia-Chiellini

Harry Kane era atteso dalla prova del nove in Europa: riuscire a trafiggere anche una delle migliori difese, quella della Juventus, che poteva oscurarlo con la sua fisicità e organizzazione. Ed invece l'attaccante inglese ha punito anche Gigi Buffon e la Vecchia Signora, guidando il Tottenham ad un importante 2-2 a Torino.

La qualificazione adesso è in salita per gli uomini di Allegri e gran parte del "merito" è proprio da ricondurre ad Harry Kane, che con il suo goal ha tenuto in vita il Tottenham in un primo tempo difficile, per poi concretizzare la rimonta nella ripresa con la rete di Eriksen.

Dopo la prova dell'Allianz Stadium non ci sono più dubbi sulle sue qualità, se mai ce ne fossero stati ancora. Nella serata di martedì Kane è già entrato nella storia della Champions League, realizzando 9 goal in appena 9 presenze totali in Champions League.

Prima di lui gente come Didier Drogba, Ronaldinho, Simone Inzaghi e Diego Costa si erano fermati a otto realizzazioni in nove partite. Ma non si è fermato qui: l'attaccante del Tottenham ha già eguagliato il record di goal per un giocatore inglese, in una singola edizione della Champions League, di sette goal. Il primato, per adesso condiviso, appartiene a Steven Gerrard nella stagione 2008/09.

Insomma, nemmeno la coppia formata da Benatia e Chiellini, che in Serie A non conosce rivali in questo periodo, è riuscita a fermare Kane, che adesso spera di ripetersi anche nella gara di ritorno a Wembley, fondamentale per il futuro del Tottenham in Champions League.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Milan imbattuto senza Higuain: 10 goal segnati nelle 5 gare
Prossimo articolo:
Milan, infortunio per Zapata: problema muscolare alla coscia
Prossimo articolo:
Campionato Primavera 2018/2019: risultati e classifica
Prossimo articolo:
Genoa-Milan, le pagelle: Donnarumma alza il muro, Bakayoko padrone in mediana
Chiudi