Juventus, Paratici assiste a PSG-Lione: occhi su Mendy e Aouar

Commenti()
Getty
Il nuovo direttore dell'area sport della Juventus, Paratici, visiona dalla tribuna i gioiellini del Lione Mendy, Aouar e Ndombèlè.

Fabio Paratici, dopo l'addio di Marotta, è diventato il responsabile dell'area sport della Juventus. Ieri sera si trovava al Parco dei Principi proprio in questa nuova veste, in occasione del match tra Paris Saint-Germain e Lione, partita dominata nella seconda parte e vinta dai padroni di casa grazie al poker di uno strepitoso Mbappè e alla rete di Neymar.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

In tribuna, al fianco di Paratici, era presente anche Blaise Matuidi. Il centrocampista bianconero ha fatto un salto nel suo ex stadio e, nei prossimi giorni, si riunirà con i compagni di nazionale per le prossime due partite della Francia contro Islanda e Germania. Paratici era lì ovviamente per visionare qualche giovane talento, soprattutto della banda di Genesio.

Il Lione ha una squadra giovane e con giocatori molto interessanti: i nomi a cui ha dedicato maggiore attenzione sono il terzino sinistro Mendy, il trequartista classe '98 Aouar e il centrocampista centrale Ndombèlè. Tutti e tre hanno disputato una gara sottotono anche a causa di un avversario molto difficile da affrontare. Sicuramente Paratici tornerà ad osservarli contro un avversario diverso sperando che le prestazioni siano di un altro livello.

Non solo però i gioiellini del Lione. Nel Paris Saint-Germain milita Adrien Rabiot, in tribuna anche lui al Parco dei Principi perchè squalificato per una giornata. Paratici apprezza le qualità del centrocampista francese e, già da un po' di tempo, lo vorrebbe portare a Torino: il contratto scade nel 2019 e potrebbe essere un'occasione da prendere al volo.

La concorrenza di alcune big europee tra cui il Barcellona potrebbe rappresentare un ostacolo e quindi il direttore bianconero deve giocare d'anticipo sfruttando magari la sponsorizzazione di un giocatore francese ed ex PSG come Matuidi.

Chiudi