Juventus-Inter, la promessa di Dybala: "Venerdì sera segno"

Commenti()
Getty Images
Dybala si è ripreso la Juve e punta a tornare al goal contro l'Inter: dopo un goal su punizione a un evento ha avvisato i nerazzurri: "Venerdì segno".

Paulo Dybala punta a Juventus-Inter e vuole prendere sempre più per mano i bianconeri. Dopo l'ottima prova di Firenze, alla quale è mancato soltanto il goal, l'argentino ha bisogno di confermarsi all'interno dello scacchiere di Max Allegri. E in settimana si è preparato al meglio per il big match dell'Allianz Stadium.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Ospite martedì sera di un evento commerciale della società Collegno Paradiso, nella periferia torinese, Dybala si è dilettato sul campo in qualche calcio da fermo. Dopo aver segnato su punizione ha sorriso e affermato a chi lo applaudiva: "Ne faccio uno anche venerdì sera".

Dybala di punizioni è diventato uno specialista: da quando è arrivato alla Juventus, ha già segnato 8 volte su calcio di punizione. Mai però in questa stagione, in cui è ancora fermo a zero. Come tutta la squadra, dato insolito per i bianconeri, soprattutto per l'arsenale che possono sfruttare sui calci piazzati.

L'articolo prosegue qui sotto

Miralem Pjanic, Cristiano Ronaldo, Paulo Dybala: sono questi i tre specialisti della Juve che si contendono ogni punizione. Eppure quest'anno il goal da fermo non è mai arrivato. Allegri lo cerca contro l'Inter, in una partita che rischia di essere molto chiusa e decisa soltanto dagli episodi.

La candidatura di Dybala, unico mancino del gruppo, in questo senso è forte: l'argentino, che comporrà il tridente con Ronaldo e Mandzukic, è tornato un giocatore in fiducia dopo qualche periodo di difficoltà. Allegri lo ha gestito e ora si ritrova tra le mani la miglior versione stagionale dell'ex Palermo.

Tutto questo va capitalizzato nei fatti: la Juve ora a Dybala chiede altri goal. Finora in stagione sono 6, soltanto 2 in Serie A. Il terzo i bianconeri se lo aspettano contro l'Inter: una promessa è sempre una promessa.

Prossimo articolo:
Calendario Serie A: dove vedere le partite su Sky e DAZN
Prossimo articolo:
Classifica girone F Europa League: il Milan si qualifica se...
Prossimo articolo:
Real Madrid, Isco ormai è un caso: fischi dal 'Bernabeu'
Prossimo articolo:
DIRETTA: Olympiakos-Milan LIVE - Dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Dove vedere Olympiakos-Milan in tv e streaming
Chiudi