Notizie Risultati
Serie A

Juventus, approvato il bilancio semestrale: 43,3M di utili

19:56 CET 28/02/18
Andrea Agnelli Juventus
La Juve ha approvato il bilancio semestrale al 31 dicembre 2017: utili in calo del 39,9% rispetto al primo semestre della precedente gestione.

E' tempo di bilanci quest'oggi in casa Juventus, non sportivi questa volta ma economici: il Consiglio di Amministrazione del club bianconero, infatti, ha approvato la relazione finanziaria semestrale al 31 dicembre 2017. Il primo semestre della gestione 2017-2018 si è chiuso con un utile in calo del 39,9% rispetto allo stesso semestre precedente: a fronte dei 72 milioni di euro di utile totalizzati a luglio-dicembre 2016, questa volta gli utili registrati sono stati di 43,3 milioni di euro.

Una nota del club bianconero spiega le ragioni di tale variazione negativa... "Questa variazione - si legge nella nota della Juventus - deriva principalmente dai minori proventi della gestione calciatori, pari a 45 milioni, da maggiori costi per servizi esterni e altri oneri per 12,4 milioni e per il personale tesserato per 7,7 milioni, nonché da maggiori ammortamenti sui diritti pluriennali alle prestazioni dei calciatori per 13,5 milioni".

"Tali incrementi - prosegue la nota - sono stati parzialmente compensati dalle diminuzioni degli oneri da gestione diritti calciatori per 26,5 milioni e da maggiori ricavi da gestione caratteristica per 20,7 milioni. Ulteriori variazioni hanno riguardato minori accantonamenti per 1,9 milioni, maggiori acquisti per prodotti destinati alla vendita per 1,9 milioni, minori imposte correnti e differite per 4,4 milioni, nonché altre variazioni nette negative per 1,7 milioni".

Per quanto riguarda la campagna abbonamenti per la stagione 2017-2018, questa si è chiusa col sold-out: tutte le 29.300 tessere a disposizione sono infatti state sottoscritte, per un ricavo netto di 25,7 milioni (anche nella stagione precedente erano state sottoscritte 29.300 tessere ma per un ricavo di 24,1 milioni di euro).

L'Indebitamento finanziario netto al 31 dicembre 2017, riporta ancora la relazione finanziaria della Juventus, ammonta a 279,7 milioni di euro (162,5 milioni al 30 giugno 2017). Il peggioramento di 117,2 milioni è stato determinato dagli esborsi legati alle Campagne Trasferimenti (-81,6 milioni netti), dai flussi negativi della gestione operativa (-23,1 milioni), dagli investimenti in altre immobilizzazioni (-8,4 milioni), dagli investimenti in partecipazioni (-0,8 milioni) e dai flussi delle attività di finanziamento (-3,3 milioni).

L'esercizio 2017-2018 visti i dati attuali è previsto in perdita, anche se l'esito finale sarà fortemente influenzato da quelli che saranno i risultati sportivi raggiunti dalla squadra bianconera, soprattutto per quanto riguarda la Champions League.

Guarda ora il docufilm sulla Juventus, solo su Netflix