Notizie Risultati Live
MLS

Ibrahimovic ricorda: "Il derby di Milano è il migliore. MLS? Io una Ferrari tra le Fiat"

10:32 CEST 19/07/19
2019_7_7_ibrahimovic
Zlatan Ibrahimovic, prima del derby di Los Angeles, ha ricordato i derby di Milano: "Erano grandi partite". E sulla MLS: "Io una Ferrari tra le Fiat".

Manchester, Barcellona, Torino, 'classici' in Francia, Olanda e in Spagna. Zlatan Ibrahimovic di derby ne ha giocati tanti. Ma, per sua stessa ammissione, nessuno è come quelli di Milano.

Serie A, Serie B, Liga, Ligue 1 e tanto altro: segui il calcio su DAZN

Intervistato a 'ESPN', lo svedese sia ex Milan che ex Inter ha parlato dei derby più importanti e sentiti che ha giocato e ha eletto quello di Milano come il più intenso di tutti. Anche se quello con più aspettativa rimane Real-Barça.

“Il derby più sentito che ho giocato è il ‘Clásico’ Barcellona-Real Madrid. Per il più intenso devo andare in Italia. Milan-Inter. Quelle erano grandi partite”.

Nella notte tra venerdì e sabato Ibra sarà anche protagonista nel derby di Los Angeles tra LA Galaxy e LAFC. Il classe 1981 ha così parlato della sua decisione di andare in MLS

“Sono venuto qui perché un giorno mi sono detto che sarei andato in America e avrei mostrato a tutti come si gioca a calcio”.

Zlatan non ha lesinato qualche critica al livello del campionato americano e paragonato la sua situazione a quella che ha vissuto con la nazionale svedese.

"Il campionato americano non è allo stesso livello di quelli europei. Dobbiamo essere onesti. Prima giocavo con giocatori al mio livello, o quasi. Io qui sono come una Ferrari in mezzo alle Fiat. Ho vissuto una cosa simile con la Nazionale svedese. Non accetto che non mi arrivi la palla, o che mi arrivi troppo tardi. Voglio che tutti siano al mio livello. Le partite qui potrebbero essere più veloci, più tattiche, con più ritmo".