Finale Champions, annullate le fan zones a Cardiff

Commenti()
John Gichigi
L'ultimo attentato di Manchester ha messo in allerta l'UEFA: niente fan zones a Cardiff in occasione della finale di Champions tra Juventus e Real.

L'eco dell'attentato alla Manchester Arena in occasione del concerto della cantante Ariana Grande è ancora forte in tutto il Regno Unito: la paura per nuovi attentati terroristici si è moltiplicata ulteriormente, tanto da far crescere l'allerta a livelli mai visti prima d'ora.

A preoccupare saranno i flussi enormi di tifosi che affolleranno Cardiff il prossimo 3 giugno in occasione della finale di Champions League tra Juventus e Real Madrid: attesi al 'Millenium Stadium' 36mila supporters di entrambe le squadre.

Secondo quanto riportato da 'Marca', l'UEFA e le autorità locali sarebbero molto preoccupate per l'eventualità che possa verificarsi un altro atto terroristico e per tale motivo è stata presa la decisione di annullare le fan zones riservate ai tifosi come accade per ogni grande evento.

Le aree ricreative sarebbero dovute essere a 800 metri dallo stadio: quella riservata ai tifosi del Real nei pressi di 'Churchill Way', mentre i sostenitori della Juventus si sarebbero dovuti ritrovare a 'Callaghan Square'. La paura per un'altra strage ha però purtroppo prevalso su tutto.

Chiudi