Festa Messico: è matematicamente qualificato ai Mondiali

Commenti()
Getty Images
Una rete di Lozano consente al Messico di battere Panama e di approdare a Russia 2018: è il 7° pass consecutivo. "Ora vogliamo scrivere la storia".

Dopo la Russia padrona di casa, dopo il Brasile, l'Iran e il Giappone, ecco la quinta qualificata ai Mondiali in programma tra meno di un anno: anche il Messico può aritmeticamente festeggiare l'ottenimento del pass.

La Tri ha battuto Panama per 1-0, portandosi a +7 sui rivali a tre giornate dal termine del girone finale centro-nordamericano e avvalendosi della matematica per un complicato gioco di scontri diretti. Rete decisiva firmata da Hirving Lozano, talento appena acquistato dagli olandesi del PSV, entrato appena due minuti prima.

A Città del Messico si è dunque concretizzato il riscatto da parte di una nazionale reduce da mesi estremamente deludenti: male in Copa America, male in Confederations Cup, male in Gold Cup. Tutto cancellato dalla gioia della qualificazione a Russia 2018.

"Adesso la speranza è quella di disputare un grande Mondiale - le parole di Luis Pompilio Paez, assistente del commissario tecnico Osorio, al termine del match contro Panama - Abbiamo una grande responsabilità, vogliamo scrivere la storia".

'Scrivere la storia', in particolare, significherà approdare almeno ai quarti di finale, il miglior risultato ottenuto dal Messico ai Mondiali: nel 1970 e nel 1986, sempre in casa. Per i nordamericani sarà la settima partecipazione di fila: nelle precedenti sei, dal 1994 al 2014, si sono sempre arenati agli ottavi.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, Modric racconta: "Perez mi ha detto che ero pazzo"
Prossimo articolo:
Sossio Aruta ha trovato squadra: in campo a 48 anni col Grottaglie
Prossimo articolo:
Calendario Serie B 2018/2019
Prossimo articolo:
Serie B, 16ª giornata - Calendario, risultati, classifica e marcatori
Chiudi