Crotone-Entella, niente rinvio dopo la morte di Mascheroni: si giocherà

Commenti()
-
Il match di B si svolgerà regolarmente sabato nonostante la richiesta del Crotone: mercoledì è scomparso il 43enne preparatore atletico del club.

Clima surreale in casa Crotone, come evidenziato dalla stessa società calabrese sul web. Nella giornata di mercoledì, come noto, è venuto a mancare il preparatore atletico Sergio Mascheroni. Una notizia a dir poco improvvisa che ha scosso, ovviamente, il mondo rossoblù. La gara contro l'Entella, però, si svolgerà regolarmente.

Con DAZN segui la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo quanto evidenziato da Sky Sport, infatti, nonostante la ferrea volontà dei giocatori del Crotone di non scendere in campo, la sfida di Serie B contro la Virtus Entella valida per la settima giornata verrà regolarmente giocata sabato alle ore 15 allo stadio Scida.

La Lega Serie B ha valutato attentamente se rinviare la gara di campionato, ma avrebbe deciso di confermarla. Decisione opposta rispetto a quella ai colleghi di Serie A, che hanno optato per il posticipo di Brescia-Sassuolo in seguito alla scomparsa del presidente neroverde, Squinzi.

I funerali del 43enne sfortunato preparatore atletico Mascheroni, deceduto dopo essere precipitato per quaranta metri durante una battuta di caccia, si svolgeranno a Veniano (Como) nel pomeriggio di venerdì, con il Crotone che tornerà in Calabria in serata per poi affrontare l'Entella sabato.

Sospesa come ovvio la conferenza stampa pre-gara, visto che tutto il Crotone, dai dirigenti ai giocatori, passando per lo staff tecnico, sarà presente alla funzione. Ci sarà regolarmente invece la seduta d'allenamento mattutina, dopo lo stop di mercoledì.

Prima di Crotone-Virtus Entella sarà osservato un minuto di silenzio per ricordare sia Mascheroni che Squinzi.

Chiudi