Calciomercato Roma, chi è Marcano: difensore goleador

Commenti
Tutto quello che c'è da sapere su Ivan Marcano, roccioso difensore del Porto che la Roma ha preso a parametro zero.

Ivan Marcano è ufficialmente il primo rinforzo in difesa per la Roma: dopo la certezza della qualificazione alla prossima Champions League la dirigenza giallorossa ha chiuso anche per il roccioso difensore del Porto per rinforzare il reparto arretrato.


LA CARRIERA


Nato a Santander, in Spagna, il 23 giugno del 1987, dopo i primi anni al Racing viene acquistato dal Villarreal, che lo cede poi in prestito al Getafe e all'Olympiacos, con cui si laurea ben due volte campione di Grecia e vince una Coppa Nazionale. Nel 2012 si trasferisce in Russia per vestire la maglia del Rubin Kazan: vince una Supercoppa di Russia e resta due stagioni prima di essere acquistato dal Porto. 

ps marcano

Nel club portoghese si impone subito a suon di buone prestazioni, diventando ben presto una colonna della squadra. Dopo le sette presenze in Champions League con l'Olympiacos, Marcano gioca stabilmente la principale competizione europea con la maglia dei lusitani. Centrocampista di grande esperienza internazionale, sembra aver trovato la propria dimensione ideale al centro della difesa dei Dragoes.


DIFENSORE DAL GOAL FACILE


Difensore centrale forte fisicamente e vero dominatore del gioco aereo, Marcano garantisce grande solidità dal punto di vista tattico. Non è velocissimo nei primi metri e soffre gli attaccanti veloci nell'uno contro uno, ma compensa con una grade potenza muscolare nell'allungo.

Dotato di grande tempismo nei calci piazzati a favore, il centrale spagnolo si è sempre distinto per un certo feeling con il goal: con la maglia del Porto è andato a segno ben 14 volte in 157 presenze, con 4 assist all'attivo, per un totale di 27 reti in carriera. 

Una buona tecnica individuale gli permette di giocare spesso palla a terra iniziando l'azione ed è stato spesso utilizzato anche come mediano davanti alla difesa: duttilità al servizio della squadra per un giocatore che ha già garantito affidabilità sia in una difesa a quattro che a tre.


UN GIRAMONDO PER LA LUPA


Marcano ha maturato un'ottima esperienza internazionale tra Spagna, Grecia, Russia e Portogallo: abituato anche ai grandi palcoscenici della Champions League, che ha disputato stabilmente con la maglia dei Dragoes.

Può alzare il livello di maturità della rosa di Di Francesco come alternativa di Fazio e Manolas, ma può giocare tranquillamente anche in una difesa a tre accanto ai due titolari giallorossi. In casa della Lupa porta esperienza e una buona dose di goal, risultando un'arma in più sui calci piazzati in difesa e in attacco. In scadenza di contratto il 30 giugno, arriva dunque a parametro zero: Monchi ha fiutato il grande affare low cost.

Prossimo articolo:
Diletta Leotta, nuovo show su DAZN: da sabato al via 'Diletta Gol'
Prossimo articolo:
FIFA 19 TOTW 5: ci sono Szczesny e Pandev
Prossimo articolo:
Real Madrid, Benzema ha recuperato: disponibile per il Clasico
Prossimo articolo:
Monza, Paolo Berlusconi ammette: "Difficile trovare giocatori senza tatuaggi"
Prossimo articolo:
Rissa in discoteca: Vidal condannato a pagare 800.000 euro
Chiudi