Notizie Risultati
Calciomercato

Calciomercato Inter, avanzano le piste Vrsaljko e Vidal

10:05 CEST 30/06/18
Sime Vrsaljko of Croatia during the 2018 FIFA World Cup Russia group D match between Croatia and Nigeria at Kaliningrad Stadium on June 16, 2018 in Kaliningrad, Russia
Con Florenzi più vicino al rinnovo con la Roma, per il ruolo di terzino destro l'Inter vira sulle alternative Sime Vrsaljko e Aleix Vidal.

Con i passi avanti registratisi venerdì nella trattativa per il rinnovo di Alessandro Florenzi con la Roma, l'Inter, secondo 'La Gazzetta dello Sport', vira decisa per la fascia destra sui nomi di Sime Vrsaljko dell'Atletico Madrid e di Aleix Vidal del Barcellona, con Davide Zappacosta del Chelsea come alternativa e il nome del giallorosso che resta comunque sullo sfondo.

Un nuovo modo di vedere la Serie A: scopri l'offerta!

In pole position c'è l'ex esterno del Sassuolo: in tal senso mercoledì sera Ausilio ha incontrato a Milano Andrea Berta, responsabile del mercato dell’Atletico Madrid. Il D.s. nerazzurro ha provato ad avanzare una richiesta di prestito con diritto di riscatto, formula che tuttavia i Colchoneros non appaiono minimamente intenzionati a prendere in considerazione.

Il club di Madrid è disponibile infatti soltanto per una cessione a titolo definitivo e chiede 20 milioni ai nerazzurri. La trattativa è ancora in una fase embrionale e l'Inter riflette sulla soluzione più conveniente anche sotto il profilo economico e in tal senso non è da sottovalutare l'ipotesi Aleix Vidal.

Alejandro Santisteban, agente del terzino del Barcellona, si trova da giovedì a Milano, ufficialmente senza appuntamenti in agenda. Vidal non rientra nel progetto del club catalano e potrebbe partire per 15 milioni di euro: l'Inter però, che ha preso Nainggolan e sta per ufficializzare Politano, punterebbe anche in questo caso a un prestito con diritto di riscatto.

Qualora non si dovessero registrare passi avanti significativi in entrambe le direzioni, i nerazzurri, a quel punto valuterebbero anche la soluzione Davide Zappacosta, ma non alla valutazione del Chelsea (30 milioni di euro). Se poi insorgessero nuovi problemi fra Florenzi e la Roma, Spalletti sarebbe pronto ad accogliere a Milano il suo pupillo abbandonando gli altri nomi.

Intanto l'Inter chiuderà oggi le cessioni di Yuto Nagatomo al Galatasaray e di Marco Carraro all'Atalanta, operazione che le consentiranno di raggiungere i 45 milioni di euro in uscita e di essere in regola con i paletti del fair play finanziario imposto dall'UEFA.