Notizie Risultati Live
Calciomercato

Calciomercato Inter, Ausilio su Modric: "Mai dire mai…"

13:02 CET 30/12/18
Luca Modric 2018
Il direttore sportivo dell’Inter, Piero Ausilio, torna sull’idea Modric ed esclude un ritorno di Mourinho: “Il progetto va avanti con Spalletti”.

E’ uno dei migliori giocatori del pianeta e nel corso dell’estate è stato il campione che per diverse settimane ha fatto sognare i tifosi dell’Inter.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Luka Modric ha rappresentato per molti il colpo mancato dei nerazzurri nel corso dell’ultima sessione di calciomercato, quello dell’ultimo Pallone d’Oro è però un nome che ciclicamente viene nuovamente accostato ai meneghini.

Piero Ausilio, in un’intervista rilasciata a Sky Sport, ha ricordato quei giorni nei quali il clamoroso arrivo del croato era sembrato possibile.

“Io non ci credevo fino in fondo, allo stesso tempo però non vedevo perché non si potesse sognare. Io dissi solo che se il Real Madrid pensava che la cosa potesse andare in porto, noi saremmo stati pronti a parlarne. In realtà però, conoscendo le nostre possibilità, non facemmo partire alcuna trattativa. Se Modric rappresenta un idea che potrebbe tornare? E’ un calciatore di una tale importanza e di una tale qualità, oggi nel calcio non si può mai dire mai a niente”.

Nelle scorsi giorni, Mourinho è stato esonerato dal Manchester United e nella piazza nerazzurra sono in tanti a sognare il clamoroso ritorno dello Special One.

“Non mi sorprende che si parli di lui in tempi come questi nei quali tutto è mediatico e tutti hanno bisogno di dire qualcosa. Noi siamo più razionali e meno emotivi, un anno e mezzo fa abbiamo iniziato uno progetto con Spalletti e lo porteremo avanti ancora per tanti anni”.

L’Inter può contare su una proprietà solida come Suning, Ausilio svela quali sono gli obiettivi per il futuro.

“Suning è ambiziosa, la sua volontà è quella di vedere l’Inter tornare a vincere. Non ci si accontenta del secondo, terzo o quarto posto e noi stiamo lavorando duramente al fine di vincere nel minor tempo possibile”.