Calciomercato Genoa, Preziosi annuncia: "Sturaro può tornare, Kouame resta"

Commenti()
Getty Images
Enrico Preziosi traccia le linee guida del calciomercato di gennaio: "Sturaro vuole rilanciarsi al Genoa, abbiamo fatto un'offerta per Krunic".

E' stato un inizio di stagione travagliato per il Genoa che, dopo gli esoneri di Ballardini e Juric, si è ora affidato all'esperienza di Cesare Prandelli.

Clicca qui per attivare il mese gratuito su DAZN: vedi oltre 100 match di Serie A e tutta la Serie B in esclusiva

Enrico Preziosi, in una lunga intervista concessa a 'Il Secolo XIX', conferma di essere soddisfatto della scelta fatta.

"L'errore di partenza quest'anno è stato confermare Ballardini, è stata una scelta di cui non ero convinto. Abbiamo commesso errori sul mercato e poi con Juric: né con lui né con Ballardini mi sentivo tranquillo, con Prandelli è totalmente diverso. Lui capisce di calcio e ha sempre cercato di raggiungere gli obiettivi puntando sul gioco".

Quindi il presidente del Genoa fa il punto sul calciomercato di gennaio.

"Abbiamo fatto un'offerta per Krunic, è un giocatore che ci piace molto. L'Empoli fa una richiesta molto alta ma ne stiano parlando. Sturaro? Ci sono buone possibilità che torni, è un'idea che abbiamo e sono convinto che possa arrivare. Ci costerà un po' ma è un investimento in prospettiva, visto che non sarà pronto prima di uno o due mesi: vuole rilanciarsi con noi. Potrebbe arrivare Barreca ma non è l'unica soluzione che stiamo studiando. Per la porta abbiamo deciso di puntare su Jandrei, è uno dei migliori del Brasile. E poi l'Inter ha il diritto di recompra su Radu, non dobbiamo farci trovare impreparati".

Per il centrocampo, secondo 'Tuttosport', il Genoa pensa pure al ritorno di Bertolacci ma oltre a tanti possibili acquisti qualcuno potrebbe anche lasciare il Genoa. Preziosi però esclude le cessioni dei big.

"In uscita c'è Lapadula, per me è forte ma qui non è andata bene. Ha mercato, vedremo. Pandev invece resterà qui, ci deve dare una mano anche a gara in corso. Kouame al Napoli?Lui, Piatek e Romero resteranno fino a giugno. Finora sono state fatte tante chiacchiere ma offerte non ne sono arrivare e con i partenopei, Pavoletti a parte, difficilmente abbiamo fatto affari. Ci guardiamo intorno, non abbiamo fretta o necessità di cedere qualcuno".

Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, Fornals dal Villarreal per giugno
Prossimo articolo:
L’audio Whatsapp di Sala: "L'aereo sembra cadere a pezzi..."
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Il Parma su Iturbe
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Higuain va al Chelsea: risolti gli ultimi dettagli
Prossimo articolo:
Calciomercato Parma, tentativo per riportare in Italia Iturbe
Chiudi