Altro che Brexit, tutte le britanniche agli ottavi

Commenti()
Getty Images
Il Regno Unito ha portato tutte e quattro le sue rappresentati agli ottavi di finale dell'Europeo: qualificate Irlanda del Nord, Inghilterra e Galles.

Con il termine Brexit si indica l'uscita della Gran Bretagna dall'Unione Europea, che potrebbe avere grosse conseguenze anche nel mondo del calcio, tuttavia se guardiamo il tabellone degli ottavi di Euro 2016 la situazione è ben diversa,

Il Regno Unito ha portato tutte e tre le sue rappresentati agli ottavi di finale dell'Europeo: il Galles ha vinto il proprio girone davanti all'Inghilterra, mentre l'Irlanda del Nord si è qualificata come migliore terza.

Era dal Mondiale del 1958 che la Gran Bretagna non portava tre nazionali su quattro a una grande competizione. In quell'occasione passarono soltanto l'Irlanda del Nord ed il Galles, mentre Scozia ed Inghilterra furono eliminate.

L'Irlanda del Nord venne poi sconfitta ai quarti dalla Francia di Fontaine, il Galles di John Charles fu invece piegato dal primo goal col Brasile del 17enne Pelè.

Chiudi