Ribaltone al Milan: Leonardo pensa alle dimissioni, Gattuso può restare

Commenti()
Leonardo non sente più la fiducia della società e potrebbe dimettersi, salgono invece le possibilità che Gattuso sia ancora l'allenatore del Milan.

Il mondo si è letteralmente rovesciato al Milan dove adesso la posizione in bilico non è più quella di Gattuso. A lasciare i rossoneri a fine campionato, secondo 'La Gazzetta dello Sport', potrebbe invece essere Leonardo.

Segui SPAL-Milan in diretta streaming su DAZN

Il brasiliano non sente più la completa fiducia della società e starebbe seriamente pensando di rimettere il suo mandato. Ma anche se non dovesse farlo il suo futuro al Milan è tutt'altro che certo.

Il rapporto tra Leonardo e Gazidis infatti non è mai decollato e il nuovo amministratore delegato preferirebbe portare al Milan un direttore sportivo che possa aiutarlo a scovare giovani talenti in giro per il mondo.

Gazidis invece ha instaurato un ottimo rapporto personale con Gattuso, cosa che rende sempre più probabile la conferma dell'attuale allenatore sulla panchina del Milan.

A Leonardo viene rimproverata qualche scelta sbagliata sul calciomercato, soprattutto in quello estivo. Ecco perché le strade potrebbero davvero separarsi.

Inoltre il brasiliano non sarebbe convinto dalla nuova politica societaria del Milan che intende puntare soprattutto sui giovani.

Chi invece resterà in rossonero anche senza Champions è Alessio Romagnoli, che ieri ha rassicurato i tifosi a margine del Premio Gentleman 2019.

"Sto bene qui, sono il capitano e ho tantissimi motivi per restare".

Chiudi