Notizie Risultati Live
Calciomercato

L'Olympiacos esonera Paulo Bento: era primo in classifica

12:50 CET 07/03/17
Paulo Bento Olympiakos
Nonostante il primato nel torneo greco, gli ultimi 3 ko sono fatali a Paulo Bento: via dall'Olympiacos. Terzo esonero 'strano' dopo Jardim e Michel.

Si può esonerare un allenatore primo in classifica? Certo che si può. Basta andare in Grecia, per la precisione ad Atene, dove l'Olimpiacos ha a sorpresa cacciato Paulo Bento nonostante il primato abbastanza solido in campionato.

Decisive per il destino dell'ex commissario tecnico del Portogallo le tre sconfitte rimediate nelle ultime tre giornate: nel derby con l'AEK prima (1-0), contro il Panionios secondo poi (0-1 interno) e infine a Salonicco, contro il PAOK (2-0).

Aubameyang, tatuaggio in testa firmato Nike

Sconfitte che hanno ridotto il gap dell'Olimpiacos dalle inseguitrici, mantenendo comunque i campioni in carica con un discreto vantaggio: +6 sullo stesso Panionios. La favorita per il settimo trionfo di fila - 44° complessivo - rimane dunque sempre la formazione del Pireo.

Niente da fare: il portoghese ha ricevuto nelle scorse ore il benservito, e ora il club è alla ricerca del successore. Per il momento in panchina va Vasilis Vouzas, allenatore delle giovanili, che nel proprio staff conterà tra gli altri anche sull'ex giocatore Ariel Ibagaza.

L'Olympiacos, peraltro, non è nuova a decisioni impopolari del genere: nel 2013 la dirigenza greca aveva esonerato Leonardo Jardim da primo in classifica, proprio come fatto con Bento, mente due anni più tardi era toccato a Michel, secondo a -1 dalla vetta, subire la stessa sorte. Insomma, ormai è un'abitudine.