L'Inter riparte: Perisic titolare e 60.000 a 'San Siro'

Commenti()
Getty
Spalletti contro il Torino dovrebbe schierare dal 1' Perisic, uno dei pochi a salvarsi anche a Reggio Emilia. Intanto 'San Siro' va verso il sold out.

Dimenticare il debutto di Reggio Emilia e ripartire subito. Questo è l'obiettivo dell'Inter che, domenica sera, ospiterà il Torino dell'ex Mazzarri in un 'San Siro' quasi sicuramente sold out.

Con DAZN vedi oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Secondo quanto riporta 'La Gazzetta dello Sport' infatti neppure la sconfitta contro il Sassuolo è riuscita a frenare l'entusiasmo del popolo nerazzurro dopo un'estate vissuta da protagonisti assoluti e che ha candidato ufficialmente l'Inter al ruolo di anti-Juventus, tanto che sono previsti almeno 60.000 spettatori.

Per riuscire a competere davvero con i bianconeri però servirà ovviamente un'altra squadra rispetto a quella vista domenica scorsa al 'Mapei Stadium', squadra che ha dimostrato di non poter fare a meno di Ivan Perisic.

L'esterno croato, partito dalla panchina perchè in ritardo di condizione dopo i Mondiali, già contro il Sassuolo ha dimostrato di essere assolutamente insostituibile in questa Inter e a meno di clamorosi colpi di scena dovrebbe rientrare tra i titolari.

Il ritorno di Perisic ovviamente potrebbe essere di grande aiuto anche a Mauro Icardi che a Reggio Emilia è stato spesso troppo solo davanti anche perchè Lautaro Martinez non ha inciso come si sperava. Perisic e la carica dei 60.000, l'Inter riparte da qui.

Prossimo articolo:
Supercoppa, Gattuso deluso dall'arbitraggio: "Certe cose mi danno fastidio"
Prossimo articolo:
Juventus, Allegri si gode Ronaldo: "Decisivo? Lo abbiamo preso per questo motivo"
Prossimo articolo:
Juventus-Milan, le pagelle: Chiellini muro, disastro Kessié
Prossimo articolo:
Ronaldo, primo trofeo con la Juventus: "Sono contento, ora lavoriamo per gli altri obiettivi"
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Chiudi