Notizie Risultati Live
Serie A

Inter-Verona, sul piatto il nuovo sorpasso: contro la miglior difesa di Serie A

07:25 CET 09/11/19
Romelu Lukaku Inter
Dopo la sconfitta contro il Borussia Dortmund l'Inter si rituffa nel campionato: di fronte c'è però la sorpresa di Juric.
Giorni particolari per l'Inter, giorni particolari per il Verona. Nerazzurri reduci dalla deludente rimonta di Champions, gialloneri investiti dal caso Balotelli. Storie opposte e diverse. Entrambe le squadre però vogliono pensare solo al campo, per i rispettivi obiettivi: sorpasso alla Juventus da una parte, continua a stupire dall'altra.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

In casa Inter si è tanto parlato delle infuocate dichiarazioni di Conte dopo la sconfitta contro il Borussia Dortmund, deciso a ricordare la rosa corta, non solo per gli infortuni subiti. La gara contro il Verona potrebbe rappresentare una svolta, visto che un nuovo insuccesso riaprirebbe la ferita chiusasi in parte dopo le dichiarazioni pre-gara.

Dall'altra parte il Verona è sicuramente la seconda sorpresa del campionato dopo il Cagliari, miglior difesa del campionato insieme alla Juventus (e curiosamente terzo peggior attacco), ed è pronta a vendere cara la pelle a San Siro per approfittare della sconfitta del Bologna a Sassuolo.

Conte proporrà ancora una volta Lautaro Martinez e Lukaku in attacco per forza di cose, con Esposito, unico attaccante rimasto, pronto a subentrare. Sensi out, dentro Barella, Vecino e Brozovic, con Biraghi e Lazaro esterni e favoriti su Candreva. In difesa Bastoni al posto di uno tra Godin e Skriniar (più probabilmente l'uruguagio), più De Vrij a completare il reparto davanti ad Handanovic.

Juric risponde con Salcedo unica punta che dovrebbe spuntarla su Stepinski, supportato da Zaccagni e Verre. A centrocampo saranno Pessina e Amrabat gli interni, con Lazovic e Faraoni sulle fasce. Günter è favorito su Empereur in difesa, mentre Dawidowicz e Rrahmani saranno regolarmente in difesa. Silvestri tra i pali.

Le probabili formazioni di Inter-Verona:

INTER (3-5-2): Handanovic; Skriniar, Godin, Bastoni; Lazaro, Barella, Brozovic, Vecino, Biraghi; Lautaro, Lukaku

VERONA (3-4-2-1): Silvestri; Rrahmani, Dawidowicz, Gunter; Faraoni, Pessina, Amrabat, Lazovic; Verre, Zaccagni; Salcedo