Prima in Nazionale a 33 anni: Moretti può diventare l'esordiente più vecchio

Commenti()
Getty Images
Convocato per la prima volta in Nazionale a 33 anni, il difensore del Torino Emiliano Moretti può diventare il giocatore più anziano ad esordire in azzurro, superando Tassotti.

Una delle grandi novità tra i convocati di Antonio Conte per le sfida dell'Italia contro Albania e Croazia è sicuramente Emiliano Moretti, che a 33 anni riesce a conquistarsi per la prima volta in carriera la maglia azzurra.

Il difensore del Torino, autore di un ottimo inizio di stagione, potrebbe diventare addirittura il giocatore più vecchio ad esordire con la maglia della Nazionale italiana, superando così il record detenuto da Mauro Tassotti, che venne chiamato da Sacchi a 32 anni e 8 mesi.

Prima di Moretti, altri 'ritardatari' come Tonetto, Falcone e Bettarini erano riusciti soltanto ad avvicinarsi al record di anzianità di Tassotti. Tutti e tre, peraltro, giocarono in Nazionale soltanto la loro partita d'esordio rispettivamente contro Far Oer, Croazia e Repubblica Ceca.

L'esempio migliore del 'meglio tardi che mai' è per eccellenza quello dato da Rickie Lambert, che dopo un'infinita gavetta si è guadagnato la chiamata dall'Inghilterra per il Mondiale in Brasile e quella del Liverpool, il club della sua città. Il tutto a soli 31 anni.

Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Infortunio Khedira, nuovo problema prima di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Boateng al Barcellona, come cambia il Sassuolo?
Prossimo articolo:
DIRETTA: Juventus-Chievo LIVE! 1-0, Douglas Costa
Chiudi