Il migrante Coulibaly ha convinto anche Zeman: ufficiale l'ingaggio del Pescara

Commenti()
Getty Images
Il Pescara ha annunciato di aver tesserato ufficialmente Mamadou Coulibaly, talento senegalese arrivato in Italia a bordo di un barcone.

Un rinforzo in più per il Pescara di Zeman , che ultimo in classifica in Serie A, insegue una salvezza sempre più difficile. Il club abruzzese ha infatti annunciato di aver ufficialmente tesserato Mamadou Coulibaly, il calciatore migrante arrivato in Italia nel 2016 a bordo di un barcone, nel giorno del compimento del suo 18° anno di età.

Zeman: "Pescara, è problema mentale"

Il talento senegalese classe 1999, paragonato spesso a Yaya Touré e Pogba , e considerato un vero gioiello da chi lo ha visto all'opera, dopo circa 6 mesi di allenamenti con la squadra biancazzurra potrà così debuttare presto nel massimo campionato italiano.

"La Delfino Pescara 1936 - si legge nella nota del club biancazzurro - comunica il tesseramento e l’acquisizione del diritto alle prestazioni sportive del calciatore Mamadou Coulibaly. Il neo biancazzurro, da oggi a disposizione della Pescara Calcio, avrà il 33 come numero di maglia. Benvenuto!".

Centrocampista centrale di grandi mezzi fisici e atletici, il giovane senegalese avrebbe stupito Zeman, che secondo quanto riporta 'Sky Sport', avrebbe spinto il Pescara a non lasciarsi sfuggire l'occasione.  

Coulibaly, che nel suo Paese non aveva mai giocato a calcio, era stato scoperto per caso e proposto al Pescara. Prima del compimento dei 18 anni, in base alle normative vigenti, non poteva essere tesserato. Ora avrà modo di misurarsi con il calcio italiano. Se i pareri nei suoi confronti si riveleranno fondati, il presidente Sebastiani potrebbe aver fatto con lui un vero>

Prossimo articolo:
SPAL-Bologna, le formazioni ufficiali: Inzaghi col 4-3-3, gioca Palacio
Prossimo articolo:
Milan, Gattuso saluta Higuain: "Lui come Bonucci, accetto la sua scelta"
Prossimo articolo:
Fiorentina-Sampdoria, le formazioni ufficiali: Muriel con Simeone
Prossimo articolo:
Chelsea, Rio Ferdinand attacca Jorginho: "Non fa assist, non corre e non sa difendere"
Prossimo articolo:
Genoa-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi