Genoa-Roma, Ranieri ritrova Zaniolo e Dzeko

Commenti()
Getty
La Roma vuole riavvicinarsi all'Inter in zona Champions: in casa del Genoa con Zaniolo che rientra dalla squalifica e Dzeko, recuperato.

Missione Champions League: queste tre parole la Roma le ha tatuate in maniera figurata sul cuore. Se fino a qualche settimana fa sembrava tutto perduto, a piccoli passi Claudio Ranieri ha saputo rimettere a posto i pezzi e ridare consapevolezza a una squadra svuotata psicologicamente dall'eliminazione di Porto.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

La scoppola subita dal Napoli il 31 marzo è lontanissima: da allora undici punti in cinque partite che hanno proiettato nuovamente i giallorossi tra le prime quattro posizioni, salvo poi uscirne per merito di una super Atalanta.

La trasferta del 'Ferraris' col Genoa dirà molto, se non tutto, sulle reali possibilità di riqualificarsi per l'Europa che conta: il pareggio dell'Inter a Udine ha reso ancora più incerta una corsa dai mille capovolgimenti, rendendola appassionante a livelli elevati.

Le notizie migliori per Ranieri arrivano da due dei suoi uomini migliori: Zaniolo sarà presente in qualità di esterno destro (col Cagliari era squalificato) nel tridente alle spalle dell'unica punta Dzeko, in dubbio nelle scorse ore a causa di una botta alla caviglia rimediata nell'allenamento di martedì che aveva messo in preallarme Schick.

Nel Genoa Prandelli proverà a blindare la salvezza con Lapadula, tornato al goal dopo un anno al 'Mazza' con la SPAL nell'ultimo turno. Sanabria sempre più oggetto misterioso: altra esclusione dopo un avvio da urlo con due goal segnati nelle prime due gare giocate col 'Grifone'.

L'articolo prosegue qui sotto

Le probabili formazioni di Genoa-Roma:

GENOA (4-2-3-1): I. Radu; Biraschi, Romero, Zukanovic, Criscito; Radovanovic, Veloso; Lazovic, Lerager, Kouamè; Lapadula.

ROMA (4-2-3-1): Mirante; Florenzi, Manolas, Fazio, Kolarov; Cristante, Nzonzi; Zaniolo, Lo. Pellegrini, El Shaarawy; Dzeko.

Chiudi