Genoa-Inter, nerazzurri a caccia di conferme: c'è Karamoh

Commenti()
Getty Images
Dopo l'ultimo successo firmato Karamoh, l'Inter di Spalletti cerca conferme a Genoa con il giovane attaccante accanto a Eder e Candreva.

L'ultimo sofferto successo contro il Bologna ha restituito un piccolo sorriso all' Inter , che prova a mettere alle spalle un periodo poco brillante. Per l'occasione Spalletti si affiderà ancora al giovane Karamoh con Eder al centro del tridente.

Trasferta difficile per il gruppo nerazzurro sul campo di un Genoa in salute, reduce da due convincenti vittorie contro Lazio e Chievo. Occhi puntati su Laxalt , decisivo proprio nel finale delle ultime due gare con due reti pesantissime.

L'Inter dovrà fare a meno di Perisic e Icardi : l'allenatore toscano punterà ancora sulle alternative che hanno convinto a San Siro nell'ultimo turno. Fiducia al giovane Karamoh e alla certezza Eder, mentre Candreva torna dal primo minuto nel trio offensivo.

Out per infortunio anche Miranda : Ranocchia è in vantaggio su Lisandro Lopez per un posto al centro della difesa accanto a Skriniar. Potrebbe invece partire ancora dalla panchina Rafinha, con Gagliardini e Borja Valero a centrocampo.

L'articolo prosegue qui sotto

Le probabili formazioni:

GENOA (3-5-2): Perin; Rossettini, Spolli, Zukanovic; Rosi, L. Rigoni, Bertolacci, Hiljemark, Laxalt; Pandev, Galabinov. 

INTER (4-3-3): Handanovic; Cancelo, Skriniar, Ranocchia, D'Ambrosio; Vecino, Borja Valero, Gagliardini; Candreva, Eder, Karamoh.

Prossimo articolo:
Serie A 2018/19: le partite trasmesse da DAZN, palinsesto, date e orari
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek in prestito oneroso: più di 10 milioni al Genoa
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Inter-Skriniar, offerta per il rinnovo
Prossimo articolo:
Palermo-Salernitana: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Higuain al Chelsea, la Juventus incasserà comunque 45 milioni
Chiudi