Casillas da record? Non per la Lettonia: "C'è Astafjevs"

Commenti()
Getty Images
167 presenze in nazionale: nessun europeo come Iker Casillas. O forse no, perché la Federazione della Lettonia precisa: "Iker è a pari merito con Astafjevs".

Un'amichevole apparentemente inutile e certamente senza storia può trasformarsi in un evento significativo per un giocatore. Come il 6-1 inflitto dalla Spagna alla povera Corea del Sud: un test poco probante per la Roja ma importante per Iker Casillas, diventato il giocatore europeo con più presenze in nazionale.

167 caps: a tanto è arrivato il vecchio Iker, 35 anni, reduce dalla prima stagione con la maglia del Porto dopo una vita trascorsa al Real Madrid. Nessun calciatore europeo è sceso in campo così tante volte con la propria selezione.

Davanti all'ex madridista, solo giocatori di altri continenti: il recordman è l'egiziano Ahmed Hassan (184 presenze), seguito dall'arabo Mohamed Al-Deayea (178), dal messicano Claudio Suarez (177) e dall'altro egiziano Hossam Hassan (169). Al quinto posto, appunto, Casillas, in coabitazione con l'ecuadoriano Ivan Hurtado.

Però... c'è un però. E arriva dalla Federazione lettone (LFF), la quale sostiene che il primato appartiene anche a un proprio rappresentante: il giramondo Vitalijs Astafjevs, il quale - sostengono a Riga - ha disputato 167 partite in nazionale come Casillas.

L'inghippo deriva da due gare non contate dalla FIFA: una contro l'Oman Under 23 e una contro l'Angola, annullata per aver sforato il numero consentito di sostituzioni. Ma in Lettonia non vogliono sentire ragioni e prendono a sostegno della propria tesi le statistiche dell'RSSSF: "Vitalijs è stato convocato, ha viaggiato con la squadra e quelle partite le ha giocate", fanno sapere a Goal.

Nessuna polemica, comunque, tanto che dalla Lettonia si affrettano a precisare: "Rispettiamo anche il record di Casillas. E gli auguriamo il meglio per quanto riguarda la sua fantastica carriera con la Spagna e anche in vista degli Europei". Dove Casillas potrebbe già arrivare con in mano il record, stavolta senza discussioni: basta che giochi martedì, contro la Georgia.

Prossimo articolo:
Neymar smentisce le voci sulla droga: "Sono un po' pazzo ma non stupido"
Prossimo articolo:
Calciomercato gennaio, notizie e trattative: Parma, idea Matri
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, De Laurentiis vola a Parigi: possibile contatto per Allan al PSG
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Juventus-Chievo
Prossimo articolo:
Scommesse Serie A: quote e pronostico di Genoa-Milan
Chiudi