Sarri alla Juventus, beffa per la Treccani: il 'sarrismo' è definito 'anima di Napoli'

Commenti()
Getty/Goal
La Treccani aveva inserito nel proprio vocabolario il termine 'sarrismo' come 'espressione della città di Napoli'. Sul web spunta la petizione.

Dopo settimane di attesa Maurizio Sarri è ufficialmente il nuovo allenatore della Juventus: una notizia che non farà sicuramente piacere alla Treccani, beffata da un trasferimento che si stride totalmente con la definizione di 'sarrismo' data tempo fa.

Segui Copa America e Coppa d'Africa live e in esclusiva su DAZN

Il 'sarrismo' era infatti diventato ufficialmente un nuovo vocabolo con la seguente definizione:

"La concezione del gioco del calcio propugnata dall’allenatore Maurizio Sarri, fondata sulla velocità e la propensione offensiva; per estensione, l’interpretazione della personalità di Sarri come espressione sanguigna dell’anima popolare della città di Napoli e del suo tifo".

Il gioco espresso dal Napoli sotto la guida di Sarri aveva infatti incantato l'Europa intera, ma il trasferimento agli eterni rivali della Juventus ha scatenato la rabbia dei tifosi partenopei, che ora chiedono di cancellare il riferimento alla città di Napoli sul celebre vocabolario.

Sul web è spuntata infatti una petizione online con il seguente annuncio sul portale 'change.org':

"Dopo il passaggio di Sarri alla Juventus, ogni riferimento all'identità, anche calcistica, della città di Napoli, appare decisamente offensivo e mortificante".

Chiudi