News LIVE
NXGN

Pedri, stella NXGN, tra Barcellona e Nazionale spagnola: "Cerco di crescere lavorando più degli altri"

15:00 CET 23/03/21
Pedri Barcelona
Il talento del Barcellona, 4° nella NXGN 2021, è stato incluso nelle ultime convocazioni di Luis Enrique e punta a Euro 2020.

Titolare nel Barcellona, tra le rivelazioni della Liga e ora anche possibile sorpresa della Spagna di Luis Enrique: una stagione da incorniciare fin qui per Pedri, stellina blaugrana, che non si pone troppi obiettivi futuri in attesa di debuttare con la maglia della Nazionale maggiore.

Il diciottenne talento originario delle Canarie ha vissuto un'ottima prima annata in blaugrana, che gli è valsa il quarto posto nella NXGN 2021, la lista stilata da Goal dei 50 migliori giovani calciatori Under 19.

L'ascesa di Pedri, come detto, lo ha visto anche conquistare la prima chiamata in Nazionale maggiore e ora potrebbe debuttare già contro la Grecia nella gara valida per le qualificazioni ai Mondiali del 2022. Pedri ha parlato anche di questo in esclusiva con Goal.

"Non mi piace pormi obiettivi per il futuro. Cerco sempre di migliorare giorno dopo giorno e di crescere lavorando più degli altri. Penso solo a continuare così col Barcellona"

La prospettiva di rappresentare la Spagna a Euro 2020 las prossima estate, invece, piace molto a Pedri.

"Sarebbe un sogno e spero che accada, ma devo restare con i piedi per terra e continuare a lavorare".

Ma quante possibilità ci sono che Pedri giochi davvero gli Europei? All'inizio della stagione sembravano poche, dato che aveva esordito con l'Under 21 solo lo scorso settembre.

 

Nel corso di questa stagione però Pedri è diventato uno dei migliori centrocampisti della Liga, anche grazie alla grande intesa che si è creata in campo con Lionel Messi.

Ecco perché adesso ha una concreta possibilità di essere incluso nell'elenco dei convocati per Euro 2020, specie se dovesse fare bene nelle gare di marzo contro Grecia, Georgia e Kosovo.

La concorrenza nel ruolo certo non manca, con giocatori del calibro di Thiago Alcantara, Koke, Fabian Ruiz, Saul Niguez, Dani Ceballos e Marcos Llorente che combattono tutti per ottenere la chiamata di Luis Enrique.

Chi ha vinto la NXGN 2021?

Pedri, come detto, si è piazzato al quarto posto nella NXGN 2021 maschile mentre il primo posto è andato al compagno di squadra, Ansu Fati.

Fati ha battuto la concorrenza di Eduardo Camavinga, Gio Reyna e dello stesso Pedri, diventanto così il sesto vincitore seguendo le orme tra gli altri di Jadon Sancho, Gigio Donnarumma e Rodrygo.

Anche l'altro giovane centrocampista del Barcellona, Ilaix Moriba, è rientrato nella NXGN 2021 piazzandosi cinquantesimo dopo essere entrato stabilmente nella rosa di Koeman.