Juventus-Ajax a forte rischio per Douglas Costa, problema al polpaccio per Khedira

Commenti()
Problemi muscolari per Douglas Costa e Khedira: rischiano Juventus-Ajax. Allegri spiega lo stop di Rugani: "Aveva dolori fin sopra le orecchie".

Archiviata la trasferta di Ferrara per la Juventus da oggi parte ufficialmente la missione Ajax e in vista di martedì sera Allegri dovrà iniziare a fare la conta dei giocatori disponibili.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

L'infermeria bianconera infatti, come spesso accaduto in questa stagione, è particolarmente affollata e nelle ultime ore si è ulteriormente riempita. Gli ultimi ad accusare problemi fisici in ordine di tempo sono stati Douglas Costa e Khedira.

Il primo, neppure convocato contro la SPAL, secondo 'La Gazzetta dello Sport' è in forte dubbio per il ritorno di Champions League a causa di una botta al polpaccio mentre Khedira avrebbe accusato un fastidio sempre al polpaccio durante l'ultimo allenamento di venerdì e per questo a Ferrara non si è neppure riscaldato.

Soprattutto l'indisponibilità di Douglas Costa, capace di spaccare la partita all'andata e colpire un palo, sarebbe molto pesante per la Juventus.

Regna invece più ottimismo sul recupero di Emre Can , assente all'andata causa distorsione alla caviglia, ma in netta ripresa. La sua presenza contro l'Ajax pare sempre più probabile.

Restano da valutare le condizioni di Chiellini il quale, secondo 'La Gazzetta dello Sport', non sente più il fastidio al polpaccio che lo aveva tenuto fuori ad Amsterdam e oggi proverà a forzare. In caso di risposte positive il capitano martedì sera potrebbe tornare accanto a Bonucci.

Anche perché Rugani, come ammesso da Allegri in conferenza stampa dopo SPAL-Juventus, è alle prese con un affaticamento all'adduttore e non è stato neppure convocato per la gara di sabato pomeriggio.

" Ieri Rugani aveva dolori fin sopra le orecchie, non l'ho potuto far giocare, perchè la partita di mercoledì gli ha tirato via energie fisiche e mentali . E l'ha un po' pagata. Prima di rischiare e andare contro a un infortunio, visto che Chiellini non so se è a disposizione o no, ho preferito lasciarlo a casa".

Nessun problema particolare infine per Matuidi , rimasto a riposo sabato per un crampo al polpaccio, e Bentancur che ieri è uscito dal 'Mazza' un po' zoppicante.

"E' il solito dolore che gli viene fuori sulla coscia, ma non dovrebbe essere niente di preoccupante".

Chiudi