Inter, Sanchez desta preoccupazione: problema alla caviglia col Cile

Commenti()
Getty Images
L’attaccante dell’Inter, Alexis Sanchez, ha riportato un problema alla caviglia nel corso di Colombia-Cile. Attesa per l’entità dell’infortunio.

Le soste per gli impegni delle Nazionali spesso regalano brutte notizie alle squadre di club e nelle scorse ore si è giocata una partita in particolare, un’amichevole tra l’altro, che rischia di creare seri problemi a più di una squadra della nostra Serie A.

Segui 3 partite della Serie A TIM a giornata in diretta streaming su DAZN

Nel corso di Colombia-Cile infatti, sono stati costretti a lasciare il campo per guai fisici nell’ordine prima Gary Medel del Bologna, poi Duvan Zapata dell’Atalanta e infine Alexis Sanchez dell’Inter.

El Nino Maravilla, che è stato schierato dal 1’ dal commissario tecnico Rueda, si è fermato a pochi minuti dal triplice fischio finale a causa di un problema alla caviglia sinistra.

All’88’, l’attaccante ha immediatamente chiesto il cambio venendo sostituito da Mora Aliaga. Per la reale entità dell’infortunio bisognerà attendere ancora qualche ora, ma le parole pronunciate da Reinaldo Rueda dopo il triplice fischio finale fanno pensare ad un qualcosa di non troppo grave.

“Sanchez sembra aver subito una botta alla caviglia. Domani valuteremo le condizioni di tutti”.

Da capire se Sanchez, che ha saltato l’ultima sfida di campionato contro la Juventus per squalifica, sarà regolarmente a disposizione di Antonio Conte per la prossima gara di campionato in programma domenica 20 ottobre sul campo del Sassuolo

Chiudi