Futuro, Ranieri rivela: "La passione è intatta, voglio allenare"

Commenti()
Claudio Ranieri si congeda dal Nantes e guarda al futuro: "Sono libero e voglio allenare. Ora devo riposare, vedremo se ci sarà un buon progetto".

L'avventura di Claudio Ranieri sulla panchina del Nantes si è conclusa con una vittoria di misura in casa per 1-0 sullo Strasburgo. Il tecnico romano si è congedato dalla sua squadra e dai microfoni de 'L'Equipe' ha parlato del suo futuro nel post partita.

"Quella con il Nantes - ha assicurato l'allenatore italiano - è stata per me un'esperienza positiva, che mi ha permesso di conoscere dei tifosi fantastici che meritano molto. Ora farò una vacanza al mare!".

Sfumato il possibile incarico di Ct azzurro, Ranieri non ha alcuna intenzione di interrompere la sua carriera in panchina. "Per il prossimo anno - ha svelato - non ho ancora niente in mano, sono libero e voglio continuare ad allenare".

"In ogni caso la passione resta, - ha assicurato - le mie motivazioni sono intatte. Ora devo riposare e vedere se ci sarà un buon progetto per me".

Chiudi