Notizie Risultati Live
Liga

E' un Granada internazionale: in campo 11 nazionalità diverse

21:43 CET 17/02/17
Andreas Pereira Granada La Liga 2016
Strana coicindenza in Liga: il Granada ha schierato contro il Betis 11 giocatori di altrettante nazionalità diverse, un vero e proprio record.

In Italia c'è l'Inter a tener fede all'internazionalità della rosa, considerando anche che il nome completo della società nerazzurra è proprio Internazionale: una scelta che negli anni ha dato adito a non poche critiche, seppur negli ultimi tempi la nuova proprietà abbia di fatto esternato l'intenzione di italianizzare la squadra.

Liga, Granada-Betis in diretta su FB

Una politica simile a quella interista l'ha adottata, in tutti i sensi, anche il Granada in Spagna: il club, fino a qualche mese fa di proprietà della famiglia Pozzo, può essere considerato un vero e proprio calderone di nazionalità.

In occasione della sfida di Liga contro il Betis, il tecnico Lucas Alcaraz ha fatto la storia schierando un undici titolare composto da altrettante nazionalità diverse: il messicano Ochoa, il francese Foulquier, il camerunense Hongla, l'islandese Ingason, l'uruguagio Gastòn Silva, lo spagnolo Héctor, il nigeriano Uche, il ghanese Wakaso, il brasiliano Andreas Pereira, il marocchino Carcela-González ed il colombiano Ramos.

Quando il calcio viene visto come un fenomeno di aggregazione: il Granada sembra aver rispettato alla regola questo adagio.