Diawara e il primo goal in carriera: "Ho chiesto a Mertens se potevo tirare..."

Ultimo aggiornamento
Commenti()
Getty Images
Diawara, a soli vent'anni, ha segnato il suo primo goal in carriera calciando il rigore del 2-1 in Manchester City-Napoli: "Ho chiesto a Mertens...".

Serata da ricordare per Amadou Diawara che, durante Manchester City-Napoli, ha confermato di avere personalità da vendere realizzando il calcio di rigore che ha permesso alla sua squadra di sperare nel pareggio fino alla fine.

Non è da tutti infatti portarsi sul dischetto a soli vent'anni, contro una delle squadre più forti d'Europa e in un momento decisivo della partita. Soprattutto se di ruolo fai il mediano e in carriera non hai ancora segnato neanche un goal.

Eppure Diawara, intervistato da 'Premium', racconta quanto accaduto con estrema naturalezza: "Ho deciso io di andare a prendere la palla da Hamsik, ho chiesto a Mertens se potevo calciare e lui ha accettato".

Il belga d'altronde nel primo tempo aveva già avuto la sua occasione dal dischetto ma si era fatto parare il rigore da Ederson, non una novità peraltro per il Manchester City in Champions League.

Prima del goal di Diawara infatti i portieri della squadra inglese (Hart, Caballero e Ederson appunto) avevano disinnescato dagli 11 metri campioni del calibro di Messi, Ibrahimovic, Neymar e Falcao, oltre a Raffael e Mertens.

Ecco perchè quella segnata da Diawara è una rete destinata a restare davvero nella storia. Una rete da predestinato, insomma.

Prossimo articolo:
Viktoria Plzen-Roma: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Young Boys-Juventus: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Gironi Champions League 2018/2019: calendario, risultati e classifiche
Prossimo articolo:
Champions League 2018/2019: calendario, dove vederla in tv-streaming, sorteggi e risultati
Prossimo articolo:
Serie C: risultati e classifiche dei tre gironi
Chiudi