Raiola difende Luca Pellegrini: "Ha provocato gli ex compagni? Fake news"

Commenti()
Getty Images
Mino Raiola prende le difese del suo assistito Luca Pellegrini, accusato di aver provocato gli ex compagni al termine di Roma-Cagliari: "Fake news".

Roma-Cagliari è stata una gara speciale per Luca Pellegrini, terzino di proprietà della Juventus ma in prestito ai sardi: sfida ai suoi ex compagni di squadra che avrebbe lasciato strascichi di natura polemica.

Con DAZN segui la Serie A TIM con 3 gare ogni giornata IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND 

Nel post-partita Pellegrini si sarebbe reso protagonista di alcune provocazioni nei confronti di Dzeko e compagni, con Kolarov che non avrebbe per nulla preso bene tali esternazioni arrivando a uno scontro verbale.

A prendere le difese del classe 1999 ci ha pensato il suo agente Mino Raiola con un tweet emblematico.

"Qualcuno scrive che Luca Pellegrini avrebbe provocato i suoi ex compagni nel post gara di Roma-Cagliari. This is fake news!".

Nessun caso dunque attorno a Pellegrini, subito spento sul nascere dal vulcanico procuratore che per una volta ha contribuito a stemperare gli animi e non a riscaldarli.

Chiudi