Notizie Risultati Live
Championship

Una panchina per Batistuta? Il Middlesbrough pensa anche a lui

10:55 CEST 22/05/19
2017-07-08 2017 Batistuta
Gabriel Omar Batistuta è pronto ad iniziare una carriera da allenatore: cerca una panchina e il Middlesbrough intanto pensa a lui.

Nel suo passato ci sono caterve di goal, nel suo futuro potrebbe esserci una panchina ad aspettarlo. Gabriel Omar Batistuta, a quattordici anni dall’addio al calcio giocato, sembra pronto a riprendersi le luci della ribalta, ma questa volta in veste di allenatore.

Con DAZN segui la Serie A IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

Nelle ultime ore hanno preso sempre più vigore in Inghilterra le voci che vorrebbero l’ex attaccante di Fiorentina, Roma ed Inter interessato alla panchina del Middlesbrough.

Il Boro è reduce da una stagione deludente nella quale non è riuscita a centrare il ritorno in Premier League (si è qualificato al settimo posto in Championship ad un punto dalla zona playoff) ed alla ricerca di un tecnico che vada a sostituire Tony Pulis. Tra i candidati per la sua successione c’è proprio l’ex fuoriclasse argentino che sarebbe disponibilissimo ad accettare una proposta.

Batistuta non è il solo ad essere accostato alla panchina del Middlesbrough, visto che sono circolati i nomi anche di Jonathan Woodgate (che sarebbe attualmente in pole), David Moyes e Nigel Pearson, ma già il fatto che sia pronto ad iniziare una nuova carriera da tecnico rappresenta ovviamente una notizia importante.

La Black Diamond Sports, l’agenzia che rappresenta il ‘Re Leone’, è alla ricerca di una società intenzionata ad affidare la propria prima squadra all’argentino e starebbe valutando opzioni in tutta Europa.

Considerato uno dei più grandi attaccanti di ogni tempo, Batistuta non ha una grandissima esperienza da allenatore, visto che nel suo passato c’è solo un’avventura di circa un anno (dal novembre 2010 al dicembre 2011) da collaboratore nello staff tecnico dell’argentina dell’ex ct dell’Albiceleste Sergio Batista.

L'ex bomber, che ha da poco compiuto 50 anni, nel settembre del 2018 ha ottenuto a Coverciano la qualifica UEFA A.