Notizie Risultati
Serie A

Mutu elogia la Juventus: "Mi ha sempre protetto e tutelato"

20:35 CET 21/03/18
Adrian Mutu, Juventus, 05042006
Ha vestito la maglia di tante squadre Mutu, ma per lui nessuna è stata come la Juve: "Ti fa sentire calciatore e professionista a tutti gli effetti".

L'ex attaccante rumeno Adrian Mutu è stato calciatore di talento ma, come non poche volte capita, anche un esempio del classico 'genio e sregolatezza' e una carriera che avrebbe potuto essere sontuosa è stata invece costellata di diverse cadute, spesso causate dal comportamento tenuto fuori dal campo.

Fra le tante squadre di cui Mutu ha vestito la maglia vi è anche la Juventus , che lo acquistò nel 2005 dal Chelsea, e dei bianconeri il rumeno ha tessuto gli elogi: la società bianconera, secondo l'ex calciatore, è un esempio di come un club dovrebbe trattare e proteggere i propri calciatori.

" La Juventus ti fa sentire calciatore e professionista a tutti gli effetti , ma non solo - ha spiegato Mutu, intervistato da 'Telekom Sport' - Mi hanno sempre protetto : era il periodo della sospensione (per doping, relativo ai tempi del Chelsea) e non potevo fare partite ufficiali, ma loro mi hanno tenuto in forma e mi facevano fare partite vere con Ibrahimovic, Del Piero e Trezeguet. Quegli allenamenti erano gare a tutti gli effetti vista la qualità e intensità. Mi facevano fare un'amichevole a settimana, così non ho mai perso il ritmo partita ".

La Juventus 'coccola' i suoi calciatori anche con piccoli inattesi gesti... " Loro ti fanno sentire speciale, ti tutelano - ha proseguito Mutu - Ricordo un giorno che davanti alla porta di casa mia fu consegnato un mazzo di fiori, pensavo fossero della mia ex moglie, invece era la Juventus che me li mandò per ringraziarmi ".