Notizie Risultati Live
Serie A

Milan, i nuovi acquisti subito in campo: lo vuole la proprietà

14:34 CEST 11/09/19
Theo Hernandez Bayern Milan
I nuovi volti arrivati dal mercato subito in campo: questo il diktat della proprietà del Milan a Giampaolo, che finora li ha esclusi.

Le prime due uscite del Milan versione 2019/20 non hanno convinto: né contro l'Udinese alla prima, né contro il Brescia nonostante la vittoria la prestazione non sarebbe piaciuta ai piani alti del club rossonero.

Segui live e in esclusiva 3 partite della Serie A TIM a giornata su DAZN

Così, secondo quanto riporta il 'Corriere della Sera', la proprietà avrebbe chiesto al tecnico Marco Giampaolo di iniziare a inserire da subito i nuovi acquisti del mercato estivo. Un diktat contrario a quanto finora fatto dal tecnico, che ha preferito affidarsi ai giocatori presenti in rosa dai suoi primi giorni a Milanello.

Il Fondo Elliott vorrebbe vedere ripagati gli sforzi economici fatti nei mesi scorsi, in più i tifosi sono curiosi di vedere in azione i vari Rebic, Rafael Leao, Theo Hernandez e Bennacer: finora soltanto l'ultimo ha avuto spazio nelle prime due uscite. Giampaolo ha anche provato colpi a sorpresa come André Silva, titolare contro il Brescia, lasciando di stucco anche la dirigenza.

La richiesta non sarebbe una sfiducia verso il tecnico, verso il quale c'è ancora immutata stima rispetto al suo arrivo. La dirigenza gli chiede però di cambiare, nonostante Giampaolo abbia affermato che ci vuole tempo prima che i nuovi arrivi colgano i principi. Il rischio è però terminare presto la pazienza. Domenica sera, con il Verona, sono dunque attese novità di formazione. E volti nuovi.