Notizie Risultati Live
Serie A

Milan, Borini non si arrende: "C'è ancora tempo per risalire"

15:48 CET 10/11/17
Borini Milan
Fabio Borini guarda al futuro con ottimismo: "Per risalire al quarto posto c'è ancora molto tempo. Ho la grinta di Gattuso, ringrazio Ancelotti".

Tanta corsa e sacrificio, qualità che gli sono già valse l'affetto e l'attaccamento dei tifosi: Fabio Borini sta dimostrando di valere il Milan, nonostante qualche perplessità al momento del suo arrivo in Italia dopo l'esperienza inglese con la maglia del Sunderland.

L'attaccante ex Roma ha parlato in un'intervista trasmessa sul canale Facebook del club rossonero: "Tra i giocatori che mi hanno impressionato maggiormente c'è Suso, anche se già avevo intravisto le sue qualità ai tempi del Liverpool. Io prima punta? Sarebbe un ritorno alle origini, comunque mi adatto ad ogni posizione".

Le soddisfazioni arriveranno col tempo: "Siamo una squadra nuova, c'è bisogno di tempo per conoscersi tutti: ci sono tanti giocatori con nazionalità diverse tra loro e non è mai facile in questi casi. Il tempo per risalire verso il quarto posto c'è tutto, dobbiamo soltanto avere pazienza".

Un ringraziamento importante va a Carlo Ancelotti: "E' stato lui a farmi debuttare con la maglia del Chelsea, non posso che essergli grato per la fiducia. Io come Gattuso? Abbiamo un carattere simile".

Un retroscena infine sul significato della sua esultanza: "Quando segno mimo il coltello tra i denti? E' un modo per dire che non mollo mai, non è assolutamente una polemica".