La Lazio ha pensato al ritiro punitivo: no dei senatori

Commenti()
Dopo la sconfitta di Napoli i dirigenti della Lazio avevano pensato al ritiro punitivo, decisivo l'intervento dei senatori. Confronto a Formello.

La pesante sconfitta subita a Napoli, la terza consecutiva dopo quelle contro Milan e Genoa, ha fatto ufficialmente scattare lo stato di crisi alla Lazio che in tre settimane è scivolata dal terzo al quinto posto.

Un crollo inspiegabile e impensabile che rischia di compromettere quanto di buono fatto finora dalla Lazio che peraltro nelle prossime settimane sarà impegnata anche in Europa League e nella semifinale di ritorno di Coppa Italia.

Ecco perchè, secondo quanto scrive 'Il Corriere dello Sport', dopo il ko contro il Napoli sia i dirigenti della Lazio che Simone Inzaghi avevano seriamente pensato al ritiro punitivo, soluzione scongiurata solo dall'intervento dei 'senatori' biancocelesti.

In particolare Lulic, Parolo, Immobile e Radu sarebbero intervenuti per evitare il ritiro che avrebbe forse ulteriormente accresciuto la tensione fuori e dentro lo spogliatoio.

Il confronto tra giocatori e tecnico c'è comunque stato domenica mattina quando Inzaghi ha chiesto alla squadra più coesione e maggiore impegno durante gli allenamenti ottenendo buone risposte dal gruppo.

Lo stesso gruppo che nel chiuso degli spogliatoi, senza dirigenti e allenatore, si è guardato negli occhi per risolvere i problemi emersi nelle ultime settimane.

D'altronde finora nulla è perduto dato che il sogno Champions è ancora più che possibile, così come la qualificazione agli ottavi di Europa League e la seconda finale di Coppa Italia consecutiva. Basta ritrovare la Lazio, quella vera.

Prossimo articolo:
Calciomercato, Rabiot si allena con le riserve del Paris Saint-Germain: "Decisione del club"
Prossimo articolo:
Milan, Suso torna ad allenarsi in gruppo: a disposizione per il Genoa
Prossimo articolo:
Inter-Sassuolo: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Campionato Primavera 2018/2019: risultati e classifica
Prossimo articolo:
Zapata a DAZN: "Stupito per i nove goal consecutivi, con Bonucci rapporto speciale"
Chiudi