LA Galaxy, adesso è ufficiale: è Schelotto il nuovo allenatore

Commenti()
Getty Images
A poche settimane dalla sconfitta in finale di Libertadores e dall’addio al Boca Juniors, Guillermo Barros Schelotto riparte dei LA Galaxy.

La notizia era nell’aria da qualche giorno, adesso però c’è anche l’ufficialità: Guillermo Barros Schelotto è il nuovo allenatore dei Los Angeles Galaxy.

Con DAZN avrai oltre 100 match di Serie A in esclusiva e tutta la Serie B IN STREAMING, LIVE E ON DEMAND

A confermare il buon esito della trattativa, è stato lo stesso club statunitense attraverso un comunicato apparso sul proprio sito ufficiale.

I LA Galaxy annunciano di aver ingaggiato Guillermo Barros Scheltotto come Head Coach. Schelotto, 45 anni, si unisce ai Galaxy dopo le tre stagioni vissute al Boca Juniors culminate con la vittoria di due campionati argentini”.

Schelotto, sempre attraverso il sito dei Galaxy, non ha nascosto la sua soddisfazione per l'inizio di questa nuova avventura.

L'articolo prosegue qui sotto

“Sono onorato di essere l’allenatore del club più decorato della MLS. Questa per me è un’enorme opportunità e sono entusiasta di iniziare questo lavoro. Sono pronto a spingere il club verso nuove vette”.

Schelotto conosce già bene la MLS visto che da giocatore, dopo aver vestito per oltre dieci anni la maglia del Boca Juniors, ha militato tra il 2007 ed il 2010 nei Columbus Crew, vincendo anche il campionato nel 2008.

Nel corso della sua carriera da allenatore, oltre alla compagine degli Xeneizes (pochissime settimane fa ha perso in una storica doppia finale con il River la Copa Libertadores), ha guidato il Lanus ed è stato per brevissimo tempo direttore tecnico del Palermo, società lasciata ad un mese dal suo arrivo perché all’epoca la UEFA non gli riconobbe la validità del suo patentino.

Prossimo articolo:
Liga, risultati e classifica 20ª giornata - Poker del Getafe
Prossimo articolo:
Calciomercato, Reus non ha dubbi: "Io al Bayern Monaco? Mai, lo prometto"
Prossimo articolo:
Festa Juventus: prima del match col Chievo alzerà la Supercoppa Italiana
Prossimo articolo:
Ligue 1, risultati e classifica 18ª giornata - Il Lille vince in rimonta
Prossimo articolo:
Bundesliga, risultati e classifica 18ª giornata - Goretzka fa volare il Bayern
Chiudi