Juventus camaleontica: con Matuidi prende piede il 4-3-3

Commenti()
Getty Images
Nel finale col Cagliari, l'entrata di Matuidi per Higuain ha consentito alla Juventus di rinforzare il centrocampo. Uno scenario nell'aria da tempo.

Dal 4-2-3-1 al 4-3-3. Una trasformazione appena abbozzata contro il Cagliari, uno scenario che alla Juventus potrebbe diventare sempre più concreto con il passare del tempo grazie all'acquisto di Blaise Matuidi, l'ultimo colpo - ma forse non quello finale - dei bianconeri.

L'importanza del mancino francese è proprio questa: sa destreggiarsi al meglio in entrambi i ruoli. Il primo l'ha sperimentato al PSG, il secondo in nazionale. Insomma, un giocatore duttile e buono per tutte le stagioni e tutte le impostazioni tattiche. Ciò di cui Allegri aveva necessità, soprattutto dopo la magra figura di Roma.

È proprio in Supercoppa che la Juventus ha palesato le maggiori difficoltà con il 4-2-3-1: la scarsa condizione fisica della squadra e l'opaca serata degli interpreti offensivi hanno consentito alla Lazio di avere agevolmente la meglio per almeno un'ora, prima del finale rovente. Il centrocampo è andato in sofferenza, com'era del resto già accaduto nella triste serata di Cardiff.

Il nostro Romeo Agresti ce lo aveva anticipato in tempi non sospetti, quando già il nome di Matuidi iniziava a circolare attorno al mondo bianconero: il nuovo orizzonte tattico sarebbe stato il 4-3-3, o 4-3-2-1 che dir si voglia, con due giocatori tecnici dietro a Higuain.

Nell'ultima parte della gara vinta sabato contro il Cagliari si è però assistito a un 4-3-3 diverso: fuori Higuain, dentro Matuidi, Dybala schierato in una sorta di posizione da 'falso nove'. "L'ho messo prima punta perché tecnicamente è quello che sa abbassarsi meglio per lasciare lo spazio per i compagni", ha poi detto l'allenatore livornese nel post partita.

Insomma, l'arrivo di Matuidi consente ad Allegri di avere un modulo in più a disposizione in caso di necessità. Con una parola chiave: sostanza. Ovvero ciò che l'ex PSG si prepara a portare, con sempre maggiore continuità, al centrocampo dei campioni d'Italia.

Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Scuffet al Kasimpasa, è ufficiale
Prossimo articolo:
Barcellona-Levante: diretta streaming gratis
Prossimo articolo:
Supercoppa Juventus-Milan dove vederla: canale tv e diretta streaming
Prossimo articolo:
Coppa d'Asia 2019: calendario, risultati e dove vedere le gare in tv e streaming
Prossimo articolo:
Juventus-Milan: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Chiudi