Il Palermo denuncia: "Tedino colpito con qualcosa dagli spalti"

Commenti()
Bruno Tedino si è sentito poco bene nel finale della sfida col Novara, il Palermo denuncia: "Potrebbe esser stato colpito con qualcosa dagli spalti".

Sul campo del Piola il Palermo ha strappato un punto ai padroni di casa del Novara, pareggiando 2-2 in trasferta una gara molto combattuta, ma a far discutere è quanto accaduto al mister rosanero Bruno Tedino verso il finale di partita.

"Nell’esultanza per il secondo goal, io mi sono girato e ho sentito il mister che gridava. - ha raccontato il vice allenatore Carlo Marchetto ai microfoni di 'Sky Sport' - Mi ha riferito che ha sentito un forte dolore all’orecchio e probabilmente dovrebbe essere arrivato qualcosa dagli spalti, però io non ho visto. So solo che il mister gli ultimi minuti li ha passati seduto in panchina con la testa che gli girava".

"Ora è nello spogliatoio, - ha proseguito - sta meglio e si sta tranquillizzando. Non abbiamo trovato o visto nulla per terra sinceramente, ma so di certo che il mister è leale e che quindi se ha sentito un colpo all’orecchio vuole dire che ha subito qualcosa“.

“Abbiamo sentito che il mister si è sentito male a causa di un dolore all’orecchio e ci siamo impauriti. - ha dichiarato anche il calciatore Andrea Rispoli a 'Sky' - Non sapevamo di cosa si trattasse, lui ha detto che dalla tribuna gli è arrivata qualcosa".

"È un dispiacere che accadano queste cose, - ha affermato l'esterno rosanero - non dovrebbero succedere ma purtroppo è capitato. Ho parlato anche con la gente in tribuna, loro dicevano che non era stato lanciato nulla".

"Non ho visto cosa sia successo, - ha aggiunto - ho solo visto il mister che si è sentito poco bene. Questo è uno sport e certe cose non dovrebbero accadere".

Prudenza sull'accaduto è stata invece espressa dal presidente del NovaraMassimo De Salvo, intervenuto in conferenza stampa: "Non ho capito cosa è successo a Tedino. - ha detto - Da quello che ho capito lui è scivolato in panchina, anche se loro stanno dicendo che è stato colpito da un oggetto dal pubblico. Sinceramente non lo so, spero che non sia così. Vedremo cosa è successo. Il commentatore di Sky avendo visto un po di confusione forse avrà pensato ad un oggetto lanciato dal pubblico". 

"Mi dispiace che il mister si sia fatto male. - ha concluso - Spero che non sia colpa nostra". Ora sarà la giustizia sportiva a chiarire se il malore dell'allenatore rosanero è dovuto a un oggetto lanciato dai tifosi del Novara o meno.

Prossimo articolo:
Guida TV: dove vedere tutto il calcio in diretta TV e streaming
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
Calciomercato, notizie e trattative: Parma, arriva El Kaddouri
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, per Piatek apertura del Genoa: "Aspettiamo offerte"
Prossimo articolo:
Juventus, senti Buffon: "Mi sarebbe piaciuto giocare con Cristiano Ronaldo"
Chiudi