Ferrero apre l'asta per Torreira: "Lo vogliono anche all'estero"

Commenti()
Il presidente della Sampdoria non chiude alla cessione di Torreira: "Pagare moneta, vedere cammello. Ma non ci sono soltanto Napoli e Inter".

Quale sarà il destino di Lucas Torreira? Il gioiellino uruguaiano della Sampdoria, c'è da scommetterci, sarà uno dei grandi pezzi pregiati della prossima sessione di calciomercato. Con il Napoli in pole e l'Inter che non abbandona le speranze.

"Dove andrà Torreira? Andrà dove vorrà" svia il presidente blucerchiato Massimo Ferrero, intervenuto su 'Premium Sport' prima dell'anticipo di mezzogiorno e mezzo contro gli stessi nerazzurri. E poi, via con la massima di Claudio Lotito, eccentrico quanto lui: "Pagare moneta, vedere cammello". Insomma, dateci la cifra richiesta e Torreira è vostro.

"Torreira è un fuoriclasse, non è un caso che in molti lo vogliano - prosegue Ferrero - Lo abbiamo notato a Pescara, prendendolo quando nessuno lo conosceva. Ora lo vogliono anche degli importanti club esteri, anche se non è il momento di parlare di mercato".

In questo momento, in ogni caso, il favorito sembra essere il Napoli. Tanto che, qualche giorno fa, l'agente Pablo Bentancur ha rivelato: "Abbiamo incontrato il ds Giuntoli due o tre volte, siamo in trattativa. Il Napoli è in pole position. Però manca ancora l'accordo, perché Lucas non vuole prendere immediatamente una decisione".

Non solo Torreira: anche Dennis Praet e Karol Linetty sono sotto la lente d'ingrandimento di tanti club: "Fosse per me terrei tutti, io sono uno ambizioso - dice ancora Ferrero - Ma il calcio è questo, molti giocatori della Sampdoria vanno a giocare nelle grandi squadre. Richieste per i due? Questi giocatori ce li chiedono tutti".

Prossimo articolo:
Calciomercato Inter, sogno Chiesa: Gagliardini o Karamoh possibili contropartite
Prossimo articolo:
Frosinone-Atalanta: probabili formazioni e dove vederla in tv e streaming
Prossimo articolo:
Calciomercato Milan, Piatek esordirà col Napoli: Bertolacci va 'incentivato' al Genoa
Prossimo articolo:
Calciomercato Juventus, Ndombele per ringiovanire il centrocampo
Prossimo articolo:
Rassegna stampa: le prime pagine sportive
Chiudi