Fekir provoca i tifosi del St. Etienne: invasione di campo e gara sospesa

Commenti()
Gettyimages
Delirio totale a Saint-Etienne, dove i tifosi hanno invaso il campo in seguito a un'esultanza provocatoria di Fekir. Gara sospesa per oltre mezz'ora.

Il derby tra Saint-Etienne e Lione è uno dei più caldi di Francia e l'atmosfera è spesso incandescente, ma questa volta i limiti sono stati ampiamente superati.

Dopo aver segnato il quinto goal per il Lione, a cinque minuti dalla fine, Fekir ha esultato in maniera provocatoria togliendosi la maglia e mostrandola ai tifosi del Saint-Etienne.

Nabil Fekir St. Etienne Lyon 05112017

Il gesto in stile Messi non è stato affatto gradito e in pochi secondi si è scatenato il delirio, con i tifosi del Saint-Etienne che hanno forzato le barriere e fatto invasione di campo, costringendo l'arbitro a sospendere la partita.

Ci sono voluti due cordoni della polizia e l'aiuto della polizia per sedare gli animi ed impedire che i tifosi potessero raggiungere gli spogliatoi, dove nel frattempo si era rifugiato Fekir.

Saint-Etienne Lyon Ligue 1 05112017

L'articolo prosegue qui sotto

L'interruzione è durata oltre mezz'ora ma alla fine le due squadre sono riuscite a tornare in campo (ovviamente senza Fekir, sostituito) per finire la partita, terminata con la vittoria del Lione per 5-0.

"La mia esultanza non è piaciuta ma non c'era nessuna malvagità - ha spiegato Fekir nel post gara - mi dispiace che si è scatenato tutto questo, ma non rinnego il mio gesto. Messi? No, non c'è confronto".

 

Prossimo articolo:
Non c'è pace per Jovetic: torna dopo tre mesi e va subito ko
Prossimo articolo:
Calciomercato Napoli, offerto Trincao: operazione da 15 milioni
Prossimo articolo:
Tabella infortunati, squalificati e diffidati in Serie A
Prossimo articolo:
De Vrij a DAZN: "Spalletti mi ha voluto all'Inter, Icardi è sereno"
Prossimo articolo:
Il rimpianto Azzurro di Ventura: "La Nazionale una scelta sbagliata"
Chiudi